Melito PS, Circolo didattico “Pasquale Megali”. Offerta formativa

Melito PS, Circolo didattico “Pasquale Megali”. Offerta formativa

Nell’ambito dell’offerta formativa e del POF per il triennio 2022/2025, continueranno a trovare posto specifiche iniziative per dare sostanza ad un nuovo modo di pensare, alla partecipazione democratica ed attiva, modello di scuola aperta, sempre più emergente in cui l’utilizzo delle nuove tecnologie possa essere sempre più elemento costruttivo di nuove e rinnovate intelligenze.

Attivitá di Programmazione Circolo didattico “Pasquale Megali”

Continuano le attivitá di programmazione del Circolo Didattico «Pasquale Megali» di Melito di Porto Salvo diretto dalla Dirigente Scolastica Concetta Sinicropi. L’Istituto, che comprende tutte le scuole dell’Infanzia e Primarie del Comune melitese, ha la sede degli Uffici amministrativi dell’Istituto proprio a Melito di Porto Salvo .

L’intento di questo Istituto é quello di portare avanti un’azione di direzione, promozione e coordinamento – dichiara la dirigente scolastica Sinicropi – che possa contribuire a rendere l’offerta formativa più efficiente e funzionale ai bisogni dell’utenza e alle rinnovate istanze socioculturali.

In questi anni tante azioni educative di qualità sono state realizzate per garantire una scuola all’avanguardia, atta a sviluppare le competenze chiave, richieste dall’Europa, secondo i dettami della Strategia 2010 e 2020, relativa all’apprendimento permanente che affonda le radici nella società della conoscenza e del capitale umano.

Per tali ragioni, ho sempre confidato nell’attiva collaborazione di tutti: docenti, personale ATA, alunni, genitori, Enti Locali, Parrocchie ed Associazioni.

La scuola, in effetti, si caratterizza non solo come luogo educativo dinamico ed attivo, ma soprattutto come comunità professionale connotata da una spiccata umanità, necessaria per garantire l’inclusione e il rispetto dell’altro.

Entusiasmo, speranza ed ambizione hanno accompagnato le azioni di tutti nel trasmettere ai giovani i valori e le radici della cultura e, soprattutto, la consapevolezza che è necessario preporre a qualsiasi aspirazione l’impegno e la responsabilità personale e sociale.

E’ con questi intendimenti che rinnovo l’impegno e l’entusiasmo per il prosieguo.

Obiettivi strategici di miglioramento

Di seguito gli obiettivi strategici di miglioramento previsti nell’Atto di Indirizzo per l’elaborazione del Piano dell’Offerta Formativa. Riguardano prioritariamente le competenze degli alunni ed intendono ottimizzare tutti gli altri aspetti del sistema scuola. Particolare cura e attenzione sará riservata agli alunni con bisogni educativi speciali.

  1. Valorizzazione e potenziamento delle competenze linguistiche, con particolare riferimento all’Italiano e alla lingua Inglese (a tal proposito si continuerà ad offrire agli alunni l’opportunità di approfondire la lingua inglese e di accostarsi ad altre lingue comunitarie anche attraverso lezioni con il metodo CLIL;
  2. Potenziamento delle competenze logico-matematiche e scientifiche ( a tal fine all’interno del monte ore settimanale riferito alle classi quarte e quinte della scuola primaria sarà dedicato il dovuto spazio a progetti e laboratori sulle tecniche della nuova matematica e dell’approfondimento delle scienze e della biologia) ;
  3. Potenziamento delle competenze nella pratica e nella cultura musicale, nell’arte, nel cinema, nel teatro (attraverso convenzioni con associazioni e luoghi culturali si garantirà la partecipazione degli alunni a momenti artistici e creativi);
  4. Sviluppo delle competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica attraverso la valorizzazione dell’educazione interculturale alla pace e alla legalità, il rispetto delle differenze e il dialogo tra culture diverse;
  5. Potenziamento delle discipline motorie e sviluppo di comportamenti ispirati a uno stile di vita sano con particolare riferimento all’alimentazione;
  6. Sviluppo delle competenze digitali degli studenti e potenziamento delle metodologie e delle attività laboratoriali;
  7. Prevenzione e contrasto della dispersione scolastica;
  8. Individuazione di percorsi e di sistemi funzionali alla premialità e alla valorizzazione del merito.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.