San Marco Argentano: L’analisi del culto antoniano

San Marco Argentano: L’analisi del culto antoniano

Sant'Antonio da Padova

Analizzare il culto per Sant’Antonio da Padova per spiegare l’amore di San Marco Argentano e dei sammarchesi nei confronti del fraticello portoghese, è questo l’obiettivo del convegno dal titolo “Comunicazioni sulla spiritualità antoniana a San Marco Argentano-risultati di una ricerca” che si terrà domenica 3 giugno alle ore 16:30 presso il Convento dei Frati Minori del borgo Normanno nell’ambito della Tredicina, periodo di preghiera di 13 giorni che si svolge ogni anno a ridosso del 13 giugno.
Un amore antico nato durante la vita del Santo. Siamo tra il XIII° ed il XIV° secolo quando proprio a San Marco Argentano il frate, proveniente dal Marocco, si fermò per alcuni giorni presso il Convento sito in Piazza Riforma. A testimoniare questo evento alcune fonti storiche e, soprattutto, quello che può essere definito un vero e proprio miracolo: un affresco del Santo che si sarebbe formato da solo per volere di Antonio il quale, per mezzo di quest’opera, così decise di lasciare una traccia del Suo passaggio sul territorio normanno . È una raffigurazione unica al mondo (ancora conservata benissimo grazie ad una speciale protezione in vetro) nella quale compare un personaggio diverso rispetto alla descrizione offerta tradizionalmente. Si vede il corpo di un uomo magro , scuro in volto e logorato dalla malattia. È una delle rare immagini in cui Sant’Antonio non tiene in braccio Gesù Bambino ma un libro all’interno del quale è possibile leggere i versi del Si quaeris e un giglio (fiore simbolo del Santo).
Il legame del popolo sammarchese è andato rafforzandosi nel corso del tempo grazie soprattutto alla devozione dei contadini e, se i tempi cambiano, resta forte il rapporto con i frati minori.
A margine dell’incontro sarà presentato l’iniziativa del Terz’Ordine Francescano di San Marco che per celebrare la festività dedicata al santo patavino, in collaborazione con Poste Italiane, ha realizzato un annullo filatelico che sarà possibile avere il 13 giugno recandosi presso il Convento di San Marco Argentano.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!