San Marco Argentano (Cs), una meraviglia di gioco per i bambini dell’esaro

San Marco Argentano (Cs), una meraviglia di gioco per i bambini dell’esaro

Promessa fatta, promessa mantenuta. Protagonista ed esempio positivo di come un amministratore possa rispecchiarsi totalmente con la sua comunità è l’assessore alla Protezione dell’Ambiente del Comune di San Marco Argentano, Nando Lanzillotta. In campagna elettorale aveva preso l’impegno di rinunciare alle sue indennità in favore di attività o servizi da regalare alla collettività e così ha fatto in questi giorni, acquistando un enorme gioco per bambini che a breve sarà inaugurato nella Villa Comunale del paese normanno.

“Sarà un’occasione di svago e divertimento per tutti i bambini dai 3 ai 12 anni dell’intero territorio dell’Esaro, un modo nuovo per far incontrare i bambini di varie località per uno scambio di conoscenze e di relazioni.
Come padre e come amministratore tengo molto ai bambini e all’importanza del gioco come elemento costruttivo di una buon qualità della vita, specialmente per un Comune che guarda con attenzione ed interesse a questi giovani cittadini e allo sviluppo sano della loro personalità infantile”.

Un gesto di grande rilievo sociale e istituzionale, che si lega perfettamente ad una serie di iniziative che il Comune di San Marco Argentano ha già attivato e avviato per l’infanzia e l’adolescenza in questo primo anno di amministrazione Termine e che, ovviamente, non interessa solo il periodo estivo. “Ho voluto devolvere con grande slancio le mie indennità per l’acquisto di questa grande e particolare struttura d’intrattenimento, che è la prima del genere ad essere allestita in un comune del Sud Italia, – prosegue nella sua nota l’assessore Lanzillotta – perché ritengo che il gioco sia il principale settore educativo dove investire risorse, competenze e servizi, che lo valorizzino come forma autentica di esperienza e di relazione dei bambini con gli altri, con le cose concrete e, perché no, con l’ambiente. Pensate, su questa struttura possono giocare e interagire tra loro fino a 20 bambini contemporaneamente, un modo di intendere il divertimento che li farà sentire come in un grande parco giochi”.

Unico elemento di amarezza la solita critica ricevuta, negli ultimi mesi, da alcuni esponenti dell’opposizione che, incredula e sicura come al solito delle sue curiose convinzioni, aveva accusato i componenti della lista “Unione e Cambiamento” di aver fatto leva sulla sensibilità delle persone in campagna elettorale, quando promettevano di rinunciare alle indennità solo per ottenere i voti e le simpatie degli elettori. “Ancora una volta, nostro malgrado, dobbiamo rimandare al mittente le falsità con cui cercano di screditare l’opera di questa Amministrazione. Fortunatamente, sono molto pochi coloro i quali seguono le farneticazioni di questi soggetti e molti, invece, quelli che stanno quotidianamente verificando quanto di buono e produttivo stiamo facendo da un anno a questa parte. Dal nostro insediamento, abbiamo trovato una situazione disastrosa, disservizi ed errori che stanno condizionando la nostra azione amministrativa, ma presto riusciremo a mettere a posto lo scempio prodotto in questi ultimi anni e realizzare così, finalmente, quanto è nel nostro programma elettorale e nelle nostre intenzioni. Oggi, però, voglio mettere da parte queste preoccupazioni ed invito tutti i genitori di San Marco Argentano e dei paesi della Valle dell’Esaro a far conoscere questo incredibile divertimento ai loro bambini. Le loro urla di gioia e i loro sorrisi saranno il giusto riconoscimento per questo mio semplice gesto”.

NANDO LANZILLOTTA
Assessore alla Protezione dell’Ambiente

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!