Rossano, dipendente passa dal lavoro alla prostituta

I carabinieri hanno arrestato un impiegato dell’ex azienda sanitaria di Rossano per peculato e truffa. L’uomo infatti, ha fatto salire a bordo dell’automobile di servizio una ragazza romena con la quale ha avuto un rapporto sessuale. I due sono stati notati dai carabinieri venendo successivamente fermati all’uscita di un albergo. Dopo gli accertamenti si é constatato che l’impiegato aveva incontro la rumena sulla statale 106 mentre si recava a Cosenza, dopo aver registrato la sua presenza a lavoro. Per questo l’impiegato è stato anche sanzionato in applicazione dell’ordinanza del Sindaco di Corigliano contro la prostituzione mentre la romena è stata contravvenzionata per attività e invito al libertinaggio.

Category Cosenza

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!