Rende (CS): ASIT promuove 20a Giornata della Donazione degli Organi

Rende (CS): ASIT promuove 20a Giornata della Donazione degli Organi

L’Associazione Sud Italia Trapiantati, promuove la sua 20a Giornata della Donazione degli Organi. L’appuntamento è previsto alle ore 16.30 di giovedì 11 dicembre 2014, presso la Sala De Cardona del Centro Direzionale BCC Mediocrati di Rende (CS). L’evento quest’anno assume particolare significato perchè  l’ASIT festeggia il ventesimo compleanno. Venti anni di incessante impegno nell’offrire sostegno ai trapiantati e alle loro famiglie oltre ad una capillare diffusione della cultura della donazione degli organi e ancora, il suppporto alla ricerca scientifica, nella speranza di poter offrire nuove cure a chi attende di essere sollevato dalle proprie sofferenze.
Sono, anche, tracorsi 20 anni dalla tragica scomparsa del piccolo Nicholas Green, una tragedia che addolorò non solo la Calabria, ma il mondo intero. Nel corso della giornata,sarà ricordato il gesto esemplare di civiltà e di amore dei coniugi Green, che riuscì a cambiare la coscienza collettiva sul problema della donazione degli organi.
All’interno dell’atteso evento saranno premiati, alla presenza di Luciano Greco, Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Cosenza, dei giovanissimi studenti della Scuola Elementare di Commenda-Rende, della Scuola Media di San Nicola Arcella e dell’Istituto di Istruzione Superiore ITAS-NITTI di Cosenza, vincitori di un assegno di studio previsto dal Premio “Rosanna Macchia Piemonte”. Ricco il programma del convegno che si aprirà con i saluti di rito, indirizzati dal Segretario Generale della BCC Mediocrati, Federico Bria, e dalla Presidente dell’ASIT, Rachele Celebre.
Le relazioni, moderate da Maria Vittoria Morano della RAI- sede regionale per la Calabria – ,sono state affidate a Pino Nano, Caporedattore Centrale Responsabile Agenzia Nazionale TGR di Roma, a Rino Mancini, Direttore del Centro regionale trapianti Calabria, a Renzo Bonofiglio, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Nefrologia dell’Ospedale Civile dell’Annunziata di Cosenza, concluderà il Prof. Mario Bozzo, Presidente della Fondazione CARICAL. Al termine degli interventi sono previste le testimonianze di alcune famiglie di soggetti donatori e di alcuni riceventi che, oggi, grazie al trapianto e alla solidarietà di chi ha donato i propri organi, hanno la possibilità di vivere una nuova vita. Folta e certa la presenza di illustri ospiti e di alte autorità civili e militari. Al termine del convegno sarà presentata la prossima iniziativa dell’Associazione Sud Italia Trapiantati, promossa insieme con la Gioielleria Scintille di Cosenza. Si tratta di una raccolta fondi a sostegno della ricerca nefrologica che si tiene all’interno del Centro Ricerca “Rene e Trapianto”, diretto da Renzo Bonofiglio. Come lo scorso anno, i titolari della nota azienda hanno donato e messo in palio un gioiello “Damiani”, che sarà estratto in un’apposita manifestazione, prevista per il prossimo 13 febbraio 2015.

Category Cosenza, Eventi

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!