Rende (CS), al Metropolis “150 anni di… talento”

Rende (CS), al Metropolis “150 anni di… talento”

metropolis-iniziativa-talento

metropolis-iniziativa-talento

Più di trenta giovanissimi artisti, studenti del Liceo Artistico “G. Tommasi” di Cosenza hanno celebrato all’insegna del loro talento i 150 anni dell’Unità d’Italia cimentandosi con impegno e creatività nel concorso “Orgogliosamente Italiani”, un’estemporanea artistica con lavorazione live ed esposizione delle opere nelle vetrine dei negozi, organizzato dal Centro Commerciale Metropolis come parte integrante del proprio programma  per i festeggiamenti della più importante ricorrenza istituzionale di questo 2011.

Il Centro che dal 14 marzo ospita la mostra emozionale di contenuti storici curata da Melissa Acquesta, giovane storico dell’arte: “le Colonne del Risorgimento”, in cui i pilastri della struttura si sono trasformati in visionari spazi espositivi offrendo alla clientela che numerosissima si ferma a leggere le citazioni, a studiare la cronologia e a godersi le immagini in cui i Padri della Patria diventano figure amiche che seppur dipinte raccontano con forza la propria storia, il tutto nel lasso di tempo di uno sguardo che è tutto quello che è lecito chiedere ad un avventore in uno shopping center, si è dimostrato cornice ideale per questa iniziativa che ha riconosciuto all’arte quella forza creatrice ed unificatrice alla quale l’intero paese dovrebbe tendere.

Tra scultori e pittori, diversissimi supporti e modernissime tecniche artistiche i ritratti di Garibaldi si sono moltiplicati, il tricolore ha sventolato non solo sulla facciata e nelle scale mobili della struttura ma anche sulla tela dei ragazzi che, oltre la curatrice Melissa Acquesta, saranno giudicati da una giuria d’eccezione ed impareggiabile qualità, composta da esperti che hanno gentilmente  rinunciato a parte del proprio tempo, in questi due giorni totalmente assorbito dalle celebrazioni istituzionali consone al loro ruolo: Raffaele Giovinazzo, Capitano del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale dell’Arma dei Carabinieri, Fabio De Chirico, Soprintendente BSAE della Calabria e Tonino Sicoli, Critico d’Arte e Responsabile del Polo Museale Rendese.

Grande soddisfazione è stata espressa dalla Preside del Liceo Artistico, Proff.ssa Luigina Guarasci e dal Direttore di Metropolis Giuseppe Belmonte per la sinergia costruttiva che è venuta a crearsi tra il mondo scolastico ed una struttura commerciale che ricopre il ruolo chiave di punto di riferimento per trascorrere il tempo libero per i giovani residenti e non sul territorio sia provinciale che regionale.

Una giornata indimenticabile che non si conclude ma che si prolunga fino al 17 Marzo alle 18.30, ora in cui si svolgerà la premiazione di “Orgogliosamente Italiani”. Il 17 marzo, giorno effettivo in cui ricorre la proclamazione del Regno d’Italia a tutti i bambini che passeranno dal Centro Commerciale verrà regalata la spilletta commemorativa e il segnalibro a tema, realizzati appositamente per essere un ricordo delle celebrazioni.

Molte le scuole che hanno prenotato una visita guidata alla inusuale mostra.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!