Il Parco Nazionale della Sila premia il più bel balcone fiorito

Lorica, (CS) Tutelare le aree protette e gestirle in modo intelligente mirando ad obiettivi di salvaguardia della biodiversità significa anche valorizzarne le caratteristiche, le peculiarità, le potenzialità, diffondendo una cultura ambientale che educhi i cittadini all’amore per il territorio.

In linea con questo proposito, l’Ente Parco Nazionale della Sila ha indetto un concorso, aperto a tutte le famiglie, di decorazione floreale degli scorci architettonici tipici e suggestivi di diverse località della Sila: Camigliatello Silano, Lorica di San Giovanni in Fiore, Villaggio Mancuso di Taverna. Vedremo balconi, davanzali, particolari abitativi esterni ( portici, scale, angoli caratteristici) abbelliti da decorazioni floreali, che concorreranno a promuovere l’immagine di un Parco ben preservato ed ospitale, sia nei confronti delle popolazioni locali, che dei turisti. Verranno valutati l’abilità e la fantasia delle creazioni floreali inserite nei contesti e nei particolari architettonici, la scelta delle piante, rigorosamente della Sila, l’originalità nella proposta dei colori e del loro accostamento.

La partecipazione al concorso è gratuita ed aperta a tutte le famiglie che possiedano immobili abitativi a Camigliatello, Lorica e Villaggio Mancuso ed ogni famiglia potrà partecipare con un solo spazio espositivo.

Per partecipare al concorso è necessario ritirare l’apposito Modulo presso la sede dell’Ente Parco Nazionale della Sila oppure scaricarlo dal sito istituzionale dell’Ente, www.parcosila.it , all’interno della sezione Ente – Avvisi e bandi di gara, dove si trova anche il Regolamento del concorso. La consegna del modulo di partecipazione dovrà avvenire entro il 30 maggio di quest’anno.

Al 1° classificato di ogni località spetterà un premio di 1000 euro, al secondo uno di 500 euro e le fotografie scattate nel corso della visita di una Giuria che designerà i vincitori potranno essere pubblicate all’interno di una foto gallery nel sito dell’Ente Parco, oltre che usate per la realizzazione di future mostre fotografiche e calendari, o per le campagne pubblicitarie che il Parco della Sila realizzerà.

Quest’anno in Sila la stagione della fioritura si prospetta davvero essere esplosiva.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!