Giovane Italia: Foibe un dovere ricordare!

foibe locandina

Questo post é stato letto 27790 volte!

foibe locandina
foibe locandina

“Come movimento giovanile del PDL ma ancora prima come giovani Italiani, abbiamo il dovere di ricordare con forza e sempre con più veemenza ciò che per 60 anni ci è stato tenuto nascosto”.

Questo è quanto afferma il coordinatore provinciale della Giovane Italia, Francesco Barbagallo. Infatti oggi 10 Febbraio è la giornata del ricordo, si rievoca l’orrore delle Foibe, cavità carsiche di origine naturale con ingresso a strapiombo, che tra gli anni 1943 e 1947 nell’Istria furono il terribile luogo dove più di 10.000 italiani persero la vita.

Il tutto ad opera di Tito e dei suoi partigiani comunisti, l’unica colpa che ebbero questi poveri connazionali fu di essere Italiani.

Un chiaro intento di pulizia etnica che ci è stato nascosto per troppi anni anche dai libri di storia, infatti la giornata del ricordo delle foibe è stata istituita solo nel 2004, con grave ritardo.

Conclude il coordinatore  ricordando: “ non esistono morti di serie a o di serie b,  tutte le vittime hanno pari dignità, mi auguro che anno dopo anno il sentimento degli italiani verso questa giornata del ricordo cresca e che le generazioni future possano essere correttamente sensibilizzate e messe a conoscenza di questo terribile genocidio” Onore ai nostri caduti.

Questo post é stato letto 27790 volte!

Author: Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *