Crosia (Cs), premiato il maestro orafo Tordo

Questo post é stato letto 25190 volte!

Calabria Arte XXIV edizione, il maestro orafo Domenico Tordo, tra le eccellenze calabresi che si sono distinte, nel panorama nazionale ed internazionale, per la loro attività in campo professionale, culturale, artistico e sportivo. Un prestigioso riconoscimento assegnato dalla Pro Loco di San Marco Argentano, non solo per il successo raggiunto nel proprio ambito, ma per il contributo reso al processo di rinascita sociale della propria terra d’origine e al legame con il proprio territorio. Il giovane artista, che tra le sue numerose opere e collezioni, ha presentato in Expo Milano 2015 il gioiello esclusivo ispirato alla cultivar autoctona “La dolce di Rossano”, si conferma ambasciatore di una Calabria dinamica, che produce e che esce da taluni schemi concettuali tipicamente meridionali e che, al contempo, manifesta l’orgoglio delle proprie radici culturali.
L’evento, promosso dalla Pro Loco San Marco, con il patrocinio della Regione Calabria, della Provincia di Cosenza, dell’Unpli Calabria e Unpli Cosenza, si è svolto lo scorsosabato 8 agosto 2015, a San Marco Argentano (Cs), in una gremita piazza San Marco.
L’Orafo crosiota, è stato insignito del premio insieme ad altri giovani ambasciatori dell’eccellenza calabrese: Lucio Parrillo, fumettista, disegnatore per Marvel e Comix;Lucio Rizzica, giornalista sportivo Sky; Caterina Milicchio, attrice e showgirl televisiva;Nicola Netti e Francesco Mastroianni, “Il Cantagalli” ambasciatori del gelato nel mondo eDario Brunori, cantautore.

Questo post é stato letto 25190 volte!

Author: Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *