Cosenza, presentazione candidatura al consiglio comunale di Salvatore Fiore

Cosenza, presentazione candidatura al consiglio comunale di Salvatore Fiore

Cosenza

Cosenza

Si è svolta martedì 22 presso la Cooperativa Sociale  Onlus “Itersalus” di Cosenza la presentazione della candidatura al consiglio comunale a sostegno di Mario Occhiuto, del dr.Salvatore Fiore, medico neurologo, direttore sanitario della suddetta Cooperativa, la quale è  impegnata attivamente sul territorio provinciale nella tutela dei diritti dei disabili, nel fornire uno sostegno concreto a quanti si trovano in condizioni di disagio psicologico, sociale e spesso burocratico, nell’adempimento della farraginosa macchina burocratica.

Da sempre, su stimolo del Dr.Fiore, la cooperativa si ispira ad alti valori umani, nel rispetto della dignità e unicità del disabile e della sua condizione, motivando fortemente gli “ospiti”ad impegnarsi attivamente per superare anche le proprie e difficile barriere oltre quelle architettoniche.

Sono intervenuti ad indirizzo di saluto, l’Avv. Innocenzo Palazzo, esimio professionista dagli alti valori sociali,candidato a Sindaco del centro destra per il Comune di Rende; poi è intervenuto anche l’Arch. Mario Occhiuto, noto alle pagine della cultura e dell’arte nazionale ed internazionale, candidato a Sindaco del Comune di Cosenza, che ha sottolineato il bisogno di rendere la nostra città fruibile e “spendibile per ogni cittadino, che sia normodotato o disabile”

Hanno preso poi parte alla giornata culturale il Dr.Giuseppe Nardi, Dirigente del Settore Politiche Sociali della Regione Calabria, che ha evidenziato come l’attenzione alle tematiche della disabilità costituisca la priorità per il Governo Scopelliti, rintracciando proprio nel welfare il punto di svolta della nostra realtà regionale; ha concluso stimolando numerose riflessioni ed una interessante tavola rotonda di discussione culturale l’Avv. Maximiliano Granata, Commissario Provinciale ADC- Alleanza di Centro-Pionati, che ha sollevato l’estremo bisogno per la collettività di sostenere le fasce deboli, incentivando il processo di autonomizzazione.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!