Cariati (CS), Pd-La Scelta: Cosentino candidato sindaco

COSENTINO LASCELTA

Questo post é stato letto 23650 volte!

È un sogno che si realizza: presentarsi alle prossime elezioni amministrative con una coalizione plurale, una lista unica, in grado di portare in questa campagna elettorale contenuti ed esperienza politica. Cariati ha bisogno di proiettarsi nel futuro e di trovare soluzioni alle diverse istanze cittadine e del territorio. Mettersi insieme è una scelta di responsabilità; le piccole differenze non ci impediranno di portare avanti questo grande progetto. Puntare al confronto per fare sintesi. È questo l’obiettivo da condividere. Sulla linea di confine tra le due provincie, Cariati dovrà diventare cerniera“.

È quanto ha dichiarato Alfonso Cosentino, il candidato a Sindaco della coalizione PD – La  Scelta, intervenendo domenica 28, all’inaugurazione del Cantiere di Idee di via A.De Gasperi.

Le sezioni cittadine del Partito Democratico, del PSI e dei Socialisti Uniti, i movimenti Indipendenti, #assembleacivica, Cariati Domani e Il coraggio di Cambiare l’Italia. Le delegazioni di questi partiti, di questi gruppi e di questi movimenti fondatori, dopo mesi di confronto, hanno sottoposto all’approvazione dell’ampia e partecipata assemblea coordinata dal segretario PD Emiliano Di Donna e presieduta da Antonio De Nardo, il nome ed il simbolo della lista PD – La Scelta, acclamando, quindi, il nome del candidato alla poltrona di Sindaco per le prossime elezioni amministrative 2016. La coalizione è aperta a quanti, movimenti e partiti, vorranno apportare il proprio contributo.

Un laboratorio politico culturale, una sede neutra. Dovrà essere questa – è stato ribadito dagli intervenuti – la destinazione d’uso di questo Cantiere delle idee. Un luogo aperto a tutti, per accogliere e avvicinare alla politica il mondo dell’associazionismo e semplici cittadini, per raccogliere istanze, suggerimenti, progetti e contributi”.

Il candidato a Sindaco Alfonso Cosentino, è stato preceduto negli interventi da Antonio De Nardo, coordinatore di Cariati Domani, Mario Sero, coordinatore del gruppo #assembleacivica, Gianpasquale Trento, segretario del PSI, Ettore Talarico del gruppo Indipendenti, Giuseppe Santoro, responsabile dei Socialisti Uniti di Zavettieri, Fausto Sero, segretario del PD, Andrea Critelli responsabile politico de Il coraggio di cambiare, Leonardo Santoro (PD) e Assunta Trento e Maria Crescente (PSI).

Questo post é stato letto 23650 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *