Cacciatore muore in Calabria durante battuta di caccia

Cacciatore muore in Calabria durante battuta di caccia

Cacciatore muore in Calabria nel corso di una battuta di caccia.

Il terribile episodio si é verificato a Morano Calabro in provincia di Cosenza.

La vittima si chiamava, Salvatore Rosito, 39 anni. L’uomo era in compagnia di un gruppo di amici quando è stato raggiunto da un colpo di fucile. Fatale il colpo per Rosito che é morto all’istante. Il corpo di fucile é partito accidentalmente dall’arma di un altro cacciatore che faceva parte della stessa spedizione di caccia.

Cacciatore muore in Calabria

L’episodio si é verificato in una zona impervia nelle campagne di Morano, in località Gonea. Si è reso necessario l’intervento del Soccorso alpino e dei Vigli del fuoco per recuperare il corpo dell’uomo. Secondo le prime ricostruzioni, il 39enne sarebbe stato colpito al volto e al collo. Per lui non c’é stato nulla da fare.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Castrovillari, della Forestale oltre a personale del Soccorso Alpino Calabria della Stazione Pollino. I carabinieri non hanno potuto fare altro che raccogliere le deposizioni dei presenti avviando le indagini come da prassi.

La notizia della sua morte si è rapidamente diffusa nel paese ai piedi del Pollino lasciando attonita l’intera comunità.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!