Bisignano (CS), entra in funzione lo “Sportello info-Agricoltori“

di Mario Guido

E’ entrato in funzione  a Bisignano lo “ Sportello info – Agricoltori “ voluto e istituito dall’Amministrazione comunale per volontà del sindaco, Umile Bisignano e dell’Assessore all’Agricoltura e alle Attività Produttive, Francesco Falcone.

E’ stato proprio l’assessore che, attraverso un comunicato stampa, ne ha dato notizia.

L’inizitiva, ritenuta utile ed indispensabile da tutto il comparto agricolo del comprensorio di Bisignano, era stata oggetto di un apposito atto deliberativo della Giunta comunale, approvato il 20 settembre scorso, con il quale si davano i necessari indirizzi agli Uffici per l’istituzione, in via sperimentale, di uno Sportello per i servizi di assistenza, informazione e sviluppo per il settore agricolo.

L’assessore Falcone, nel dare la notizia della creazione della postazione “ Info- Agricoltori “ presso la sede municipale, ha precisato che il servizio è destinato a fornire informazione, assistenza e consulenza agli operatori agricoli sulle opportunità offerte da contributi e finanziamenti comunitari, nazionali e regionali.

Inoltre gli operatori agricoli potranno trovare aiuti e suggerimenti sia di natura fitopatologica che nutrizionale per quanto riguarda la produzione  ortofrutticola e l’allevamento in genere-.

Per ora lo sportello “ Info-Agricoltori “ rimarrà aperto ogni mercoledì, dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e vi presteranno la loro opera, oltre l’assessore all’Agricoltura, un agronomo ed un funzionario della Coldiretti che coordineranno tutte le iniziative e le procedure necessarie per contribuire a risolvere ogni  problema del settore agricolo e, in particolare, quelli che riguardano la produzione e la commercializzazione dei prodotti.

In riferimento all’incentivazione della produzione  ortofrutticola, l’assessore Francesco Falcone si propone, di concerto con Rosario Migliuri, rappresentante del comune di Bisignano in seno all’ASI, di avviare un ragionamento con quelle autorità sull’opportunità di svincolare terreni rimasti incolti ed inutilizzati nella zona industriale di Bisignano al fine di destinarli, più utilmente, alla produzione agricola, visto a considerato che le aziende che operano nella conservazione degli ortaggi sono costretti a rifornirsi in Sicilia di melanzane e peperoni che potrebbero essere prodotti in sede con notevole  vantaggio per l’occupazione e l’economia locale .

Category Cosenza

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!