Spettacoli dedicati a Pascoli, in caso di maltempo i due spettacoli previsti nel chiostro del San Giovanni si terranno nei saloni interni dell’edificio

Si terrà questa sera il primo dei due eventi che commemorano il centenario della morte di Giovanni Pascoli. Gli spettacoli, organizzati dall’Associazione culturale Frenèsia, sono offerti dalla Amministrazione Provinciale di Catanzaro e per questo saranno ad ingresso gratuito. Questa sera 13 settembre alle ore 21 sarà la volta del professore La Rosa che delineerà i tratti fondamentali del percorso poetico di Giovanni Pascoli alternando interventi critici a squarci di lettura poetica. Sarà accompagnato dagli attori del Teatro di Calabria “Aroldo Tieri” che ricreeranno le sonorità tipiche della parola pascoliana.

Domani sera, alla stessa ora, toccherà al tenore georgiano Mikheil Sheshaberidze, accompagnato al pianoforte da Graziella Danieli, il compito di ricordare il poeta romagnolo. Grazie all’introduzione del giornalista e musicologo Daniele Rubboli sarà evidenziato, infatti, un altro aspetto meno conosciuto ma non meno importante degli interessi pascoliani, quello per il melodramma. Pascoli avrebbe voluto ripulire dalle incrostazioni ottocentesche i testi delle opere liriche avvicinandoli alle novità imposte dalle rivoluzioni culturali in atto sia in Francia che Germania. Nel concerto verranno pertanto eseguite poesie di Pascoli musicate da artisti dell’epoca e arie d’opera di compositori che frequentava comunemente quali Mascagni, Zandonai e Puccini.

Se il tempo non dovesse essere clemente al posto del chiostro all’aperto verranno utilizzati i saloni posti all’interno della stessa struttura.

Category Catanzaro

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!