Gizzeria (Rc), uova di Pasqua con esplosivo a candidato a sindaco

Periodo di intimidazioni in vista dell’imminente tornata elettorale. Infatti, a Gizzeria, in provincia di Catanzaro, un uovo di Pasqua contenente 250 grammi di esplosivo, ai quali era collegata una miccia, é stato lasciato davanti al portone dell’abitazione del candidato a sindaco di Gizzeria, Pietro Raso. Sul posto sono intervenuti gli artificieri dei carabinieri che hanno provveduto a rimuovere l’ordigno, la cui miccia non era stata accesa. E’ stato lo stesso Raso a dare al’allarme, insospettito dal ritrovamento.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!