Catanzaro, record di mister Vivarini

Questo post é stato letto 3060 volte!

Vinceno Vivarini

Quest’anno, per il Catanzaro capolista del girone C della Serie C, potrebbe essere l’anno buono per fare il salto in Serie B.

Se riavvolgiamo il nastro di questi mesi, i numeri sino a questo momento, dicono che i giallorossi di mister Vincenzo Vivarini, tecnico preparato, umile e composto nel suo dire con l’ accento abruzzese, sono la squadra dei record.

Numeri da capogiro quelli ottenuti sul campo dalla compagine del presidente Floriano Noto, uniti alle certezze tecniche su cui si fonda la squadra di Vivarini.

Un cammino, che ha fruttato 79 punti. Un record, che fa da traino ad altri primati: uno distacco importante dal Crotone vicecapolista, di quattordici punti e solo 12 reti subite fino a qui in stagione.

Le Aquile, non hanno mai lasciato punti agli avversari, se non nei quattro pareggi concessi in campionato e nell’ unica sconfitta, quella subita ad opera della Viterbese.

Numeri che hanno portato i giallorossi ad essere una delle migliori formazioni in Italia ed in Europa.

Record personale

Pratico e non avvezzo a voli pindarici, il tecnico abruzzese originario di Ari, ha saputo riaccendere l’entusiasmo dei tifosi giallorossi plasmando una squadra che in campo da e continua a dare tutto partita dopo partita.

Dalla sua un nuovo record, quello centrato sabato dopo la vittoria ottenuta al Ceravolo, sull’Avellino: nelle ottime stagioni con Bari e Teramo, il tecnico arrivò a 24 partite senza sconfitte in campionato, quest’anno, con davanti ancora 8 match da giocare, le partite senza ko sono già 29.

Questo post é stato letto 3060 volte!

Author: Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali anche online seguendo il calcio e la Reggina.