Catanzaro, in appello pena di 4 anni di carcere per abusi su minore

Catanzaro, in appello pena di 4 anni di carcere per abusi su minore

giustizia

Quattro anni di reclusione. E’ questa la pena, confermata, inflitta dai giudici della Corte d’appello di Catanzaro nei confronti di Giovanni Romano, di 65 anni, di Botricello, accusato di violenza sessuale ai danni di una minorenne.

Secondo l’accusa, l’uomo infatti avrebbe frequentato una ragazzina, costretta a prostituirsi dalla madre e dalla zia. Anche le due donne, che hanno sempre negato ogni accusa, sono state condannate in primo e secondo grado a 13 anni e sei mesi di reclusione.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!