Catanzaro-Cosenza 2-0: Il derby va ai giallorossi

Questo post é stato letto 12430 volte!

Festa grande al “Ceravolo”. Il Catanzaro si è aggiudicato il derby calabrese di Serie B battendo il Cosenza 2-0, con le reti griffate IammelloBiasci. Le due squadre, come da tradizione, si sono affrontate a viso aperto ma a portare a casa il risultato sono stati i padroni di casa.

Le scelte

Vivarini ha mandato in campo il tandem d’attacco formato da Iemmello e Biasci, mentre Caserta si è affidato a Forte e Tutino.

La gara

Nella prima frazione di gioco ha aperto le marcature Iemmello. Dopo il vantaggio, i padroni di casa hanno dovuto far fronte alla reazione dei rossoblù che ci hanno provato con Praszelik e Forte, mentre Tutino di testa ha visto stamparsi la palla sul palo della porta difesa da Fulignati.

La chiude Biasci

La ripresa, ha visto il Catanzaro partire forte. Gli sforzi dell’undici di Vivarini si sono concretizzati con Biasci, che ha messo in ghiaccio il match siglando il definitivo 2-0. I Lupi, hanno provato a farsi vedere con D’Orazio, Vandeputte e Calò, che dal limite ha impegnato l’estremo difensore giallorosso.

Nel finale un Catanzaro attendista, ha provato a sfruttare le ripartenze mentre per il Cosenza è stata una serata da dimenticare. Le Aquile con questa vittoria salgono a quota 24 punti in classifica, mentre i lupi restano a 19.

Il tabellino

CATANZARO-COSENZA: 2-0 – Marcatori Iammello al 12’ e Biasci l 52’

CATANZARO (4-4-2): Fulignati; Katseris, Scognamillo, Brighenti, Veroli; Sounas (Oliveri 78′), Ghion, Pompetti (Pontisso 84′), Vandeputte (Stoppa 78′); Iemmello (Brignola 84′), Biasci (Ambrosino 70′). All. Vivarini. A disp: Sala, Borrelli, Krastev, D’Andrea, Verna, Brignola, Stoppa, Pontisso, Oliveri, Miranda Ambrosino, Donnarumma.

COSENZA (4-2-3-1): Micai; Martino, Meroni, Venturi, D’Orazio; Praszelik (Zuccon 78′), Calò; Marras (Canotto 46′), Voca (Mazzocchi 57′), Tutino; Forte. All. Caserta. A disp: Marson, Sgarbi, Rispoli, Fontanarosa, Crespi, Arioli, Zilli, Mazzocchi, Canotto, La Vardera, Florenzi, Zuccon.

ARBITRO: Sacchi di Macerata. Assistenti: Moro – Laudato. Quarto Ufficiale: Frascaro. VAR: Aureliano – Di Vuolo.

Questo post é stato letto 12430 volte!

Author: Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali anche online seguendo il calcio e la Reggina.