Regione Calabria, al via il progetto “Paese Canada”

Regione Calabria, al via il progetto “Paese Canada”

regione calabria

regione calabria

L’assessorato regionale alla Internazionalizzazione prosegue il suo percorso finalizzato, tra l’altro, a potenziare ed implementare la capacità di penetrazione da parte delle imprese calabresi nei mercati esteri. In questa ottica, il 10 marzo 2011 è stata siglata la convenzione operativa tra la Regione Calabria e la Camera di Commercio Italiana in Canada per l’avvio del progetto “Paese Canada”.

L’iniziativa –informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta regionale – promossa dall’assessorato all’Internazionalizzazione, intende favorire il processo di internazionalizzazione del ‘sistema Calabria’ con il Canada, con particolare attenzione ai settori regionali con maggiore potenziale di esportazione e integrazione. L’atto dà avvio alla nuova strategia regionale che intende rilanciare le produzione regionali sui mercati internazionali, attraverso interventi strutturati ed il coinvolgimento attivo di tutti i soggetti rappresentativi del mondo imprenditoriale.

L’obiettivo strategico del progetto “Paese Canada” è quello di sostenere la promozione della Calabria quale regione “in movimento”: non solo una Regione con alcune inconfondibili eccellenze in settori tradizionali, ma anche con settori medium-high tech in rapida crescita e per i quali rilevanti sono le opportunità di cooperazione e integrazione con il Canada.

Il progetto intende perseguire obiettivi operativi tra i quali quello di avviare un percorso di scouting per l’attivazione di percorsi di cooperazione nel settore ICT e dell’incubazione d’imprese high tech, sostenendo l’avvio ed il consolidamento di relazioni commerciali ed industriali per i settori agroalimentare ed orafo ed assicurare il loro progressivo radicamento sul territorio Canadese. Inoltre, si vuole attivare in Canada un network istituzionale radicato in grado di fornire assistenza e orientamento costante alla Regione e agli operatori economici e della ricerca applicata calabresi; valorizzare la ‘business community’ canadese di origine calabrese, al fine di incrementare le opportunità di affari tra i due territori.

L’attività centrale del progetto è la partecipazione della Regione alla manifestazione annuale “Echo Italia”. Promossa e realizzata dalla Camera di Commercio Italiana in Canada, con sede a Montréal, con la collaborazione dei più rilevanti attori del sistema paese in Canada, si svolgerà a Montreal dal 31 maggio al 2 giugno 2011.

“Echo Italia” non è una fiera, si tratta di un evento unico ed originale di promozione del Made in Italy in Nord America, creato per dare ‘echo’ ai territori italiani e alle loro produzioni. Originalità e unicità di “Echo Italia” riguardano sia la sua formula organizzativa, sia i suoi contenuti. Per la realizzazione di tale percorso di sistema che, in un’ottica di forte sinergia istituzionale che coinvolgerà tutti gli Assessorati regionali competenti, sono state identificate due distinte fasi: la prima riguarda le Azioni di sistema propedeutiche ad “Echo Italia”; la seconda è quella relativa alle Azioni di sistema da svolgersi durante “Echo Italia”.

All’interno della prima fase saranno realizzati per il settore ICT e business incubator un piano di fattibilità sui percorsi di integrazione e matching Calabria-Canada ed un workshop presso l’Università della Calabria, attraverso cui saranno identificati gli operatori canadesi interessati al matching con le controparti calabresi. Specificamente, per il settore agroalimentare è prevista la realizzazione di tre workshop sul sistema paese Canada e sulle opportunità per le PMI calabresi e l’elaborazione di un dossier informativo sul settore agroalimentare in Canada per le aziende interessate a partecipare.

Il settore orafo trova la sua visibilità nel progetto mediante lo svolgimento di attività promozionale per la quale è prevista l’organizzazione di uno show case di quattro settimane in un gruppo selezionato di negozi e gioiellerie di Montréal.

E’ prevista anche una selezione ed ingaggio task force giovani di origine calabrese e progettazione di dettaglio Workshop “Fare affari con la Calabria”, da svolgersi nel corso di “Echo Italia” 2011, al fine di incentivare l’interesse di giovani professionisti canadesi di origine calabrese ad intraprendere relazioni di affari con il proprio territorio d’origine.

Durante la fase due del progetto Paese, che si volgerà a Montreal dal 31 maggio al 2 giugno 2011, saranno realizzati per il settore ICT e incubatore d’imprese high tech un workshop di presentazione delle opportunità calabresi e canadesi/quebecchesi nel settore ICT. Sarà allestita una vetrina Calabria nella quale sarà dedicato uno spazio con lo scopo di valorizzare le diverse componenti che rendono unica la Calabria attraverso la proiezione di filmati e documentari, organizzazione evento di degustazione di prodotti tipici ed esaltazione delle eccellenze del settore orafo.

Per il settore agroalimentare saranno organizzati incontri tra le imprese calabresi partecipanti ed operatori canadesi (buyer, importatori distributori, etc), allo scopo di favorire la stipula di accordi commerciali produttivi. Sono previsti, inoltre, un Workshop “Fare affari con la Calabria” e un Networking cocktail con la business community di origine calabrese. Al termine del workshop saranno presentate e lanciate le azioni istituzionali a favore della comunità d’affari di origine calabrese, specie nella sua componente giovanile. per la conclusione dell’evento è previsto un cocktail conclusivo dello showcase sul settore orafo alla presenza di buyer delle province Quebec e Ontario, stampa specializzata, panel di consumatori.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!