Reggio Calabria, arrestata dipendente INPS

Una dipendente dell’INPS di Reggio Calabria é stata arrestata dal Compartimento Polizia Postale di Reggio Calabria in quanto ritenuta responsabile di frode informatica, aggravata dall’aver commesso il fatto ai danni dello Stato ed abusando della posizione di operatore di sistema. L’indagine ha preso avvio dalla denuncia presentata dall’INPS di Reggio Calabria che in relazione all’erogazione di ingenti somme aveva verificato che non vi era corrispondenza tra dati informatici e documentazione cartacea, scoprendo in tal modo che vi erano state delle operazioni contabili fittizie. Il danno al momento é stato certificato in 200.000,00 euro. I soldi venivano erogati come falsi rimborsi e provenivano dalle somme non riscosse dagli assicurati destinatari, che l’operatrice, con artifizi informatici, trasferiva su finti capitoli.

Tags Calabria
Category Calabria

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!