Rapporto Bankitalia: l’analisi del Presidente Oliverio

Rapporto Bankitalia: l’analisi del Presidente Oliverio

eadv

“Il giudizio della Banca d’Italia, nel suo rapporto annuale sulle tendenze dell’economia calabrese, conferma quanto la Giunta regionale sta costruendo per affrontare l’emergenza e costruire lo sviluppo”.
E’ questo il commento del Presidente Oliverio relativamente al rapporto Bankitalia che si è pronunciata affermando che “in Calabria ci sono segnali di ripresa, ma molto resta da fare sul fronte del lavoro”.

“Sull’emergenza vale per tutti quanto è stato fatto e riconosciuto sul fronte della recente alluvione nella Locride: una presenza costante, un coordinamento tempestivo, nessuno – amministratori e cittadini – lasciato solo, ripristini immediati, predisposizione degli interventi strutturali a partire dal progetto “Calabria sicura”, uno dei capitoli fondamentali del Patto per la Calabria, in corso di definizione con il Governo nazionale.
Dispiace come la stampa nazionale, pronta (e giustamente) a esaltare il senso civico dei milanesi in occasione della pulizia dei muri imbrattati dai vandali, non abbia colto la fierezza del popolo della Locride, dopo quello dell’estate scorsa dei comprensori di Rossano, Corigliano e della Sibaritide, che hanno affrontato con compostezza, sacrificio ed impegno una drammatica calamità naturale”.

“Sul fronte del lavoro – ha detto ancora Oliverio- stiamo affrontando anche in questi giorni un difficile confronto con il Governo per garantire gli ammortizzatori sociali, pur consapevoli che la fase delle politiche assistenziali volge al termine per aprire il campo del sostegno alle politiche attive per il lavoro”.

Poi conclude: “La difficile fase che vive la nostra regione richiede uno straordinario impegno ed una forte e vasta motivazione di energie sociali, della cultura, delle Università, del mondo del lavoro e dell’impresa, delle ragazze e dei ragazzi calabresi, per consolidare un patto per lo sviluppo di una terra oltraggiata all’esterno e, spesso all’interno, da cattivi governanti”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!