Maltempo in Calabria, Protezione Civile a lavoro

Maltempo in Calabria, Protezione Civile a lavoro

Nella serata di ieri è pervenuta alla Sala Operativa della Protezione Civile regionale una segnalazione di rischio esondazione di un affluente del Fiume Neto in località Campo Denaro al confine tra i comuni di Santa Severina e Caccuri, a ridosso di edifici e della Ss107. La situazione è costantemente monitorata.

Inoltre, la Protezione Civile Regionale continua a seguire, con livello di attenzione elevato, l’evolversi della situazione metereologica di queste ultime ore sulla intera Calabria ed in particolare sulle aree dell’Alto Ionio Cosentino e dello Ionio Catanzarese e Crotonese.

Intense precipitazioni hanno interessato l’intera fascia ionica Calabrese.

Al momento le situazioni di maggiore criticità, che hanno richiesto l’immediato pronto intervento della Protezione Civile, riguardano:
Comune di Crotone dove in via Sibarys, si è verificato il crollo di un muro di contenimento ubicato a ridosso di alcune abitazioni. Su segnalazione di privati cittadini, i Tecnici della U.O. Protezione Civile Provinciale di Crotone, si sono immediatamente recati sul posto e, congiuntamente ai Vigili del Fuoco ed al personale tecnico del Comune hanno avviato e coordinato le operazioni di soccorso e messa in sicurezza.

Per motivi di sicurezza si è proceduto allo sgombero temporaneo di 14 famiglie (circa 45 persone).

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!