Grande accoglienza per la delegazione “grecanica” in Sicilia

Grande accoglienza per la delegazione “grecanica” in Sicilia

eadv

Bova Marina – Continua il Tour della delegazione “grecanica” in terra di Sicilia.
La barca a vela impiegata per l’iniziativa, partita domenica mattina da Bova Marina, si trova nelle acque della costa orientale dell’isola per promuovere la provincia ionica reggina ed in particolare il Centro Aism, ormai in fase di completamento, ed il Parco archeologico Archeoderi.

In Sicilia è giunta anche, con due pulmann, una folta delegazione composta da rappresentanti delle istituzioni locali, liberi cittadini ed i componenti dei tre gruppi musicali Stella del Sud, Irizema e Megali Ellada.
Alla partenza, oltre al sindaco Giovanni Squillaci, erano presenti il presidente del consiglio Leo Tuscano, l’assessore Giuseppe Panzera, il consigliere Tito Squillaci ed il consigliere provinciale Bernardo Russo.
Una grande accoglienza è stata riservata ai “grecanici” della Calabria prima a Siracusa e successivamente a Giardini Naxos.

Ad Ortigia, sono stati allestiti gli stand promozionali ed offerti gratuitamente alla cittadinanza siciliana i prodotti locali dell’Area grecanica.
Il primo cittadino di Bova Marina Giovanni squillaci ha presentato l’iniziativa, ideata dal comune ionico, alla stampa ed alle tv siciliane.

Sabato sera, prima della partenza della spedizione, le finalità del viaggio sono state illustrate alla cittadinanza bovese dal sindaco Squillaci in piazza municipio.
Presenti al tavolo dei lavori, tra gli altri, anche i sindaci dei comuni di Condofuri, Locri, Bova, Bagaladi e San Lorenzo, il presidente della Comunità Montana Tommaso Macheda ed il consigliere provinciale Bernardo Russo. Nel corso dei lavori è stato ricordato, attraverso la consegna di una targa ricordo,  il sindaco di Bagaladi Angelo Curatola.

Multimag Comments

We love comments

2 Comments

  1. caterina
    Settembre 01, 10:32 #1 caterina

    Ho seguito l’evento con interesse ed ho anche potuto contattare a Giardini,gli organizzatori e degli amici presenti nel gruppo.E’ stata molto piacevole la chermesse,ma ancora più interessanti gli sviluppi che l’iniziativa mi auguro,avrà,per il programma lanciato con l’iniziativa stessa.Un grazie al Sinado,Dott.Squillaci
    agli organizzatori ai giovani che hanno contribuito alla riuscita dell’evento,da parte di una bovese-siciliana di adozione.Caterina

  2. Giuseppe Salvatore Minniti
    Agosto 31, 23:04 #2 Giuseppe Salvatore Minniti

    Complimenti francesco mi piace tantissimo come state lavorando sul sito bravi continuate cosi.