Giovinazzo-Licogest Vibo 4-7

Pronostico rispettato ma, ancora una volta, riserva ai suoi tifosi un finale mozzafiato. Diciamo subito che contro i volenterosi e validi ragazzi del Giovinazzo che ha l’obiettivo di onorare il campionato sino alla fine pensando già alla prossima stagione, i rossoblu hanno disputato in pratica un allenamento. Almeno sino al minuto 13’00” della ripresa quando il risultato vedeva la LicoGest avanti per 5-0 grazie alle reti di Nelson, Rotta, Rosa, Tullio e ancora Rotta. Poi, complici le troppe sostituzioni in contemporanea e un ingiustificabile rilassamento mentale, i rossoblu hanno consentito alla compagine locale di risalire sino all’incredibile 5-4 al minuto 17’40”. A questo punto il tecnico vibonese inserive il quintetto base che, nel giro di un minuto, rimetteva le cose a posto portando il risultato sul definitivo 7-4 grazie alla doppietta di Nelson. Tutto bene quel che finisce bene, almeno così si dice. I rossoblu portano a casa i tre punti programmati e si riprendono la quinta posizione grazie alla sconfitta della Brillante Roma a Marcianise. Da segnalare l’ottima prova di Luca Alampi, giocatore fortemente voluto dalla società rossoblu che ripone in lui grande fiducia. Il ragazzo reggino si è ben comportato fornendo una prestazione positiva. “Abbiamo vinto con merito – ha esordito il tecnico rossoblu Molluso – anche se non è possibile subire quattro goal nel giro di tre minuti. Determinati cali di concentrazione possono costare cari. Sulla vittoria c’è poco da dire in quanto troppo ampio il divario tra le due formazioni. Il Giovinazzo ha deciso di programmare anzitempo la prossima stagione puntando su giovani che stanno facendo un’importante esperienza in Serie A2. Questa vittoria – ha concluso Molluso – ci avvicina alla matematica salvezza e ci consente di riprenderci il quinto posto da soli “. La sosta della prossima settimana, per consentire lo svolgimento delle Final Eight di Coppa Italia di Serie A2, servirà alla LicoGest per ricaricare le batterie in vista del rush finale. Si dovrà lavorare molto sulla concentrazione di una squadra grande con le grandi ma che trova molte difficoltà con le squadre alla propria portata.

Elena Gallo

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!