Coronavirus in Calabria, bollettino Regione 4 Settembre. Risalgono i casi

Coronavirus in Calabria, bollettino Regione 4 Settembre. Risalgono i casi

19 nuovi casi di Coronavirus in Calabria.

Ad oggi sono stati effettuati 160.382 tamponi.

Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.577, quelle negative sono 158.805.

Casi Coronavirus per Provincia

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

  • Catanzaro: 7 in reparto; 10 in isolamento domiciliare; 186 guariti; 33 deceduti.
  • Cosenza: 8 in reparto; 1 in rianimazione; 51 in isolamento domiciliare; 451 guariti; 34 deceduti.
  • Reggio Calabria: 3 in reparto; 83 in isolamento domiciliare; 290 guariti; 19 deceduti.
  • Crotone: 1 in reparto; 16 in isolamento domiciliare; 116 guariti; 6 deceduti.
  • Vibo Valentia: 6 in isolamento domiciliare; 84 guariti; 5 deceduti.
  • Altra Regione o Stato Estero: 167.

Casi nello specifico

Il totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture che nel tempo sono stati dimessi. I ricoverati del setting “Fuori region” (8) e dei migranti (1) sono stati distribuiti nei reparti di degenza; complessivamente i ricoveri presso l’Ospedale di Catanzaro sono 7, di cui cinque non sono residenti.

Dei nove pazienti ricoverati al reparto di Malattie infettive di Cosenza, quattro sono “non residenti”; dei cinque nuovi casi rilevati dal laboratorio di Cosenza, quattro sono riconducibili al focolaio di Corigliano Rossano.

A Crotone, sei positivi sono del CARA e quattro autoctoni. Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 4.113.

A Reggio Calabria tre sono riconducibili al focolaio di Oppido.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.