Cassano all’Ionio, capodanno 2023: Grande successo di pubblico

Cassano all’Ionio, capodanno 2023: Grande successo di pubblico

Grande successo di pubblico per il Capodanno di Cassano-Sibari 2023.  A dare il La al nuovo anno, sul palcoscenico allestito in Piazza Municipio, lo show, presentato da Andrea De Iacovo, al quale hanno preso parte artisti di grosso calibro, come The Shuffle Band, Cristiano Malgioglio, Le Rivoltelle, Tananai e JonnyPro dj.

La serata organizzata dall’amministrazione Papasso in collaborazione con la pro loco “Sibari Magna Grecia” guidata da Gaetano Serrago, ha visto migliaia le persone arrivare in città da tutta la Calabria e non solo, per dare il benvenuto all’anno nuovo, in compagnia di Malgioglio – una vera istituzione – e Tananai, due tra gli artisti del momento.

Cristiano Malgioglio

Cristiano Malgioglio

Il cantautore siciliano, già concorrente dell’Isola dei famosi, opinionista del Grande fratello Vip, ora giudice di Tale e quale show e conduttore del format Mi casa es tu casa ,è stato autore di testi per le voci tra le più belle che il mondo della musica ricordi: da Mina a Giuni Russo, da Adriano Celentano a Iva Zanicchi, Marcella Bella, Loretta Goggi, Patty Pravo, Ornella Vanoni, Umberto Balsamo, Franco Califano.

Sul palcoscenico cassanese, ha dimostrato, le sue grandi capacità e versatilità. Eccentrico, nel suo abito di velluto rosso, ha messo in mostra la sua tagliente ironia, portando sul palco i suoi successi da “Gelato al cioccolato” a “O Maior Golpe Do MundoMi Sono Innamorato Di Tuo Marito”.

Cassano all'Ionio

Tananai

Tananai, invece ha proposto ai fan i suoi brani più famosi: da Sesso occasionale – non aveva conquistato la critica all’Ariston ma era stata apprezzato dal pubblico – Baby Goddamn, la hit estiva La dolce vita con Fedez e Mara Sattei, fino ad arrivare ad Abissale.

Nel ringraziare gli artisti e fare gli auguri alla città il sindaco Papasso e la sua amministrazione, hanno ricordando come si tratti di un Capodanno per dire no alle violenze, alle ingiustizie e alle discriminazioni.

Giovanni Papasso

Il sindaco, nel sottolineare come la vera Cassano-Sibari sia quella di ieri che ha organizzato, con successo, uno dei concertoni di Capodanno più importanti del Sud Italia, ha detto:

Siamo felici di vedere migliaia di persone a Cassano.

Eventi di questo genere servono a rilanciare l’immagine della città che nel passato è stata troppo spesso deturpata ingiustamente.

Non è il primo – ha concluso – e non sarà l’ultimo. Sono azioni di marketing che stiamo mettendo in campo dai diversi anni e che avevamo dovuto sospendere solo a causa del Covid ma non è un caso che Cassano-Sibari sia una delle due mete (insieme a Tropea) con più visitatori in Calabria.

Lo dicono i dati diffusi dalla Regione e dal Ministero. Su questa scia bisogna continuare: siamo molto contenti e soddisfatti.

Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali online seguendo il calcio e la Reggina.