Amatori calcio Chorio in rimonta

Amatori calcio Chorio in rimonta

amatori chorio

amatori chorio

di Salvatore Tripodi

Entusiasmante prestazione degli Amatori calcio Chorio contro la Valle Tuccio per 3 a 2. La formazione Laurentina in emergenza per infortuni, propone un 4-3-3 con Chinnì Scordo Manuardi e Quattrone in difesa, Scrivo, il capitano Pippo Scordo e Marrari a centrocampo e Mihalache Tripodi e Idà tridente d’attacco. Partita combattuta contro una forte Valle Tuccio ben messa in campo, il Chorio trascinato da un grande Pippo Scordo, autore di 2 gol dal limite dell’area, macina gioco e rimonta per ben due volte la formazione melitese andando a vincere grazie ad un gol di Tripodi, capocannoniere con 14 reti, anche con un pizzico di fortuna. La Valle Tuccio colpisce la traversa ben due volte nel finale. Campionato emozionante con La Melitese a far la parte della lepre con un vantaggio di 7 punti su Valle Tuccio e dietro a qualche punto  Brancaleone, Punto Edile, Terreti e Amatori Chorio, questi ultimi con 1 partita in meno.

“Stiamo giocando bene anche quando mancano elementi importati, eravamo contati, come anche la Valle Tuccio; è stato  un bell’incontro leale, maschio, poteva finire anche in pareggio, ma stavolta la dea bendata è stata dalla nostra parte. Complimenti agli avversari hanno giocato benissimo e ci hanno dato filo da torcere, meritano attualmente il 2 posto in classifica. Dopo il passo falso con la Montebellese abbiamo sempre vinto segnando anche tanti  gols, 4 vittorie ed una partita da recuperare con il Terreti. Ci aspettano due incontri decisivi per la classifica, Melitese e Brancaleone con loro ci giochiamo il 2° posto; la squadra è in salute, speriamo di recuperare gli infortunati per essere più competitivi. Abbiamo perso qualche elemento per strada, forse mancanza di entusiasmo, che in questo momento poteva esserci utile ma non fa niente, noi andiamo avanti e giochiamo partita per partita sempre con l’entusiasmo che ci contraddistingue. Le somme si tirano a fini campionato. Sono soddisfatto di tutti i “ragazzi” e specialmente di quelli inserite nel gruppo quest’anno, dimostrano sempre sacrificio e dedizione ai colori sociali, Marrari Idà, Scrivo, Manuardi,” Questo è stato il commento del presidente Tripodi in panchina a seguire con trepidazione la gara.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments

2 Comments

  1. DOMENICO
    Marzo 08, 14:54 #1 DOMENICO

    ATTENZIONE ALLA DISCIPLINARE PER LE VOSTRE IRREGOLARITA’ C’E’ IL DEFERIMENTO ALLA PROCURA FEDERALE

  2. fabio
    Febbraio 19, 20:44 #2 fabio

    grande vittoria..ho seguito tutta la partita..avversario ostile nei confronti della compagine choriese..si prevede qualche reclamo..cmq bella vittoria e soddisfazione anche per i tifosi..dobbiamo perfezionare la difesa con gente piu tecnica xo…ammiro la buona volonta anche di quelli in difesa che non sono una cima ma c è la mettono tutta ogni partita..un saluto al custode memè