AMA Calabria esplosione di risate con Ale e Franz

Questo post é stato letto 4230 volte!

L’arte di far ridere, il difficile compito dei comici capaci di creare uno stato di leggerezza e di piacevole spensieratezza al pubblico che ne diventa “vittima”.

Di una cosa apparentemente banale, tra gli altri, ne hanno parlato Aristotele nella sua “Poetica” e Plauto, secondo il quale «ridere serve per liberarsi dalle paure». E in un momento difficile per il genere umano, nei due sold out registrati venerdì e sabato a Lamezia Terme e Catanzaro, gli sgomenti sono svaniti con l’umorismo di Ale e Franz, che nel loro “Recital (Atti scenici in luogo pubblico)” hanno ripercorso trent’anni della loro carriera. L’evento, organizzato da AMA Calabria, diretta da Francescantonio Pollice, è sostenuto dall’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria.

Lo spettacolo dai ritmi serrati ha messo in mostra una incredibile verve e la grande capacità di giocare con le parole, ma anche con i modi di dire che sono la loro grande peculiarità. Alessandro Besentini e Francesco Villa, meglio conosciuti come Ale e Franz, si sono distinti per la capacità di intrattenere gli spettatori con alcuni sketches conosciuti in forma ridotta nei loro programmi tv.

La sorpresa è stata quella di assistere ai loro dialoghi ai limiti del nonsense in una versione più lunga e completa, che sprigionano una comicità irrefrenabile. I cavalli di battaglia della coppia milanese assumono un aspetto diverso, sembrando più coinvolgenti grazie a un umorismo contagioso.

Diventano punti di forza anche le improvvisazioni, causate da un microfono che quasi diventa loro complice con i suoi rumori improvvisi.

Questo post é stato letto 4230 volte!

Author: Redazione Notizie