Terremoto dello Stretto 2022 magnitudo 6, prevista simulazione

Terremoto dello Stretto 2022 magnitudo 6, prevista simulazione

SISMA DELLO STRETTO 2022” dal 4 al 6 novembre. E’ questo il nome della simulazione promossa e organizzata dal Dipartimento della Protezione civile nello Stretto di Messina. Durante quei giorni alcuni comuni delle province di Reggio Calabria e Messina saranno coinvolti nell’esercitazione nazionale di Protezione Civile.

Lo scenario prevede la simulazione di un terremoto di magnitudo 6 verosimilmente capace di innescare effetti ambientali a terra, come frane e liquefazioni, e fenomeni di maremoto che potenzialmente interesserebbero numerose località costiere, tra cui il comune di Reggio Calabria.

Venerdì 4 novembre verrà testato il sistema di allarme pubblico IT-alert per l’informazione dei cittadini attraverso la tecnologia cell broadcast, attualmente in fase di sperimentazione.

Nello specifico, i telefoni cellulari di coloro che si trovano nelle aree potenzialmente coinvolte dall’onda di maremoto potrebbero ricevere, dopo le ore 10.00, un messaggio di test, introdotto dal disclaimer “ESERCITAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE”, accompagnato da una suoneria dedicata. Seguirà un secondo messaggio con l’avviso della conclusione del test.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.