Maltempo Reggio Calabria, “ritorna” la piscina

Maltempo Reggio Calabria, “ritorna” la piscina

Basta il ritorno del maltempo a Reggio Calabria per assistere ai soliti e perenni problemi. I residenti della zona “Stadio” sono stati sommersi nuovamente dall’acqua.

Maltempo Reggio Calabria, i danni

La canzone “Scende la pioggia” ogni anno rievoca alla memoria e nei ricordi degli abitanti di Reggio Calabria brutte sensazioni. E non serve a niente la frase che “dagli errori si impara” per cercare di dare una spiegazione a cio’ che questa mattina gli abitanti della zona “Stadio” hanno visto con i loro occhi.

Il maltempo che si e’ riversato sulla citta’ reggina ha portato con se’ l’evidenza dei soliti e atavici problemi. E’ bastato un temporale per restituire una vera piscina a cielo aperto. E non si e’ trattato di un fenomeno sconosciuto vista l’allerta meteo che e’ stata diramata con largo anticipo. Come testimoniato anche dal nostro articolo dal titolo Un severo maltempo sta per colpire la Calabria jonica.

Foto sul web

Le foto che girano sul web si commentano da sole e fotografano una situazione che abbiamo ampiamente documentato nel recente passato. E che si rischia di dover riportare anche nel prossimo futuro. Mai come in questo caso le foto di repertorio, e gli articoli correlati (come quello in fondo alla pagina) svolgono un ruolo importante per testimoniare come nessuno, ad oggi, abbia fatto niente per evitare che situazione di tal genere si ripresentino nuovamente.

Nella speranza che al prossimo maltempo, gli abitanti del luogo non debbano prendere nuovamente la barca per poter uscire dalle proprie abitazioni.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.