La strada SP3 tra Melito Porto Salvo e Gambarie deve passare ad ANAS

La strada SP3 tra Melito Porto Salvo e Gambarie deve passare ad ANAS

La strada SP3 – Tratto Melito Porto Salvo e Gambarie deve passare ad ANAS

A lanciare l’iniziativa l’on. Maria Tripodi, deputato di Forza Italia eletta nel collegio plurinominale Calabria Sud. Dopo diversi interventi in sede parlamentare per portare all’attenzione del Governo le pessime condizioni in cui versa la Strada SP3 (foto di repertorio )nel tratto tra Melito Porto Salvo e Gambarie D’Aspromonte, l’onorevole è intervenuta nei giorni scorsi presso l’assessorato alle Infrastrutture e ai lavori pubblici della Regione Calabria chiedendo al prof. Mario Dolce di promuovere tutte le iniziative necessarie per l’immediata messa in sicurezza della Strada.

L’assessore per approfondire la questione ha ricevuto in delegazione Il Sindaco di Bagaladi Ing. Santo Monorchio, il Presidente del Consiglio Comunale di Bagaladi Carmelo Nucera e il Presidente dell’Associazione Terre Grecaniche Dott. Sergio Gualtieri.

La delegazione ha rappresentato all’assessore Prof. Dolce lo stato disastroso in cui è ridotta la SP3 a causa della mancata o carente manutenzione che si protrae dall’anno 2001 quando a seguito del decreto legislativo n. 112 del 1998, la gestione è passata dall’ANAS alla Regione Calabria, che ha provveduto al trasferimento dell’infrastruttura al demanio della Provincia di Reggio Calabria.

Considerato che la strada, riveste rilevante importanza nell’ambito del piano di Protezione Civile, è stato chiesto al Prof. Dolce di volere inserire gli interventi di manutenzione straordinaria, stimati in almeno 10 milioni di euro, tra quelli delle strade di interesse della Regione Calabria per le quali è già stato pubblicato il bando per l’affidamento della progettazione e il cui finanziamento sarà assicurato nell’ambito dell’Accordo di Programma con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con Fondi di sviluppo e Coesione della Calabria.

La delegazione ha chiesto che la gestione della SP3 venga comunque ritrasferita ad ANAS tenuto conto che in attuazione del Piano “Rientro Strade” , di cui al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 28/02/2018, ANAS a fronte di circa 437 km di strade che ha trasferito alla Provincia di Reggio Calabria nel 2001, si e ripresa soltanto 41,48 km (appena il 9,49% di quanto aveva ceduto).

Auspichiamo che l’impegno sinergico tra Regione, Parlamento e Governo possa dotare l’infrastruttura – conclude la delegazione anche delle risorse necessarie grazie ai Fondi per il Sud previsti dal PNRR e già destinati in 14,4 milioni di euro alle strade reggine.