Ebola: a Malpensa polizia opera senza protezione

aeroporto polizia 1

Questo post é stato letto 33520 volte!

Le agenzie di stampa informano che un medico di Emergency, in arrivo all’aeroporto di Malpensa con un volo dalla Sierra Leone, sarà sottoposto a quarantena per sospetto contagio di Ebola. Da quanto è dato sapere, sembrerebbe che  gli agenti della Polizia di Stato effettuano i controlli documentali al resto dei passeggeri, operando senza alcuna protezione.

Chiediamo al Ministro dell’Interno di sapere se è a conoscenza di tale circostanza e quali provvedimenti urgenti intende assumere affinché gli agenti di Polizia non vengano  a diretto contatto con i passeggeri del volo senza alcuna forma di cautela. Si sarebbe, inoltre, appurato che sullo stesso volo erano presenti una dozzina di passeggeri provenienti da Mali, Burkina Faso e Senegal, dove ci sono numerosi focolai di Ebola. Molti di questi passeggeri hanno dichiarato di non essere stati sottoposti a nessuna forma di controllo in partenza. Il Ministro della Salute ci dica se anche detti passeggeri non debbano essere sottoposti a quarantena.”

Lo afferma Domenico Scilipoti Isgrò, senatore di Forza Italia.

Questo post é stato letto 33520 volte!

Author: Maria1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *