Collegio dei Maestri di Sci della Calabria costretti a spostarsi al Nord

Collegio dei Maestri di Sci della Calabria costretti a spostarsi al Nord

Dopo una stagione a dir poco disastrosa sotto il profilo dell’innevamento nelle stazioni sciistiche calabresi il collegio Regionale dei maestri di sci ha sperato fino all’ultimo di riuscire ad organizzare nelle proprie località montane la selezione per accedere al corso di formazione professionale per diventare Maestro di sci , bandito di intesa con la Regione Calabria ma a causa della totale mancanze delle condizioni di innevamento la scelta è ricaduta sulla località dolomitica di Cortina d’Ampezzo.

Questa operazione di marketing territoriale è la dimostrazione che il turismo invernale è legato strettamente agli sport invernali, per questo motivo dovrebbe essere considerato uno dei settori trainanti per l’inter economia turistica della Calabria.

Pertanto dal 18 al 20 Aprile tutta la macchina organizzativa della selezione è stata costretta a lasciare la nostra regione per consentire ai candidati iscritti al bando di poter partecipare alle prove di selezione previste.

Durante le giornate di selezione, a rappresentare il collegio maestri Calabria sono stati direttamente il Presidente Fiorino Spizzirri, la responsabile dello sci Alpino Simona Piccitto coadiuvati dai colleghi Vincenzo Cartolano, Eugenio Ricca e Mario Scrivano.

La commissione d’esame, oltre che dal che Presidente nominato dalla Regione Calabria, Sig.ra Camposeo Annamaria era costituita dal segretario Piccitto e dai tre istruttori nazionali Ruffini Fabio (Liguria), Casaro Alberto (Veneto), Compagnoni Alberto (Lombardia) e da due maestri di sci Calabresi Cartolano Vincenzo e Ricca Eugenio.

Dopo le due durissime prove di slalom gigante della prima giornata, e la valutazione della sciata in campo libero, seguito da un attento e scrupoloso confronto dei componenti della commissione esaminatrice, su 108 iscritti alla selezione provenienti da tutto il territorio nazionale, i candidati idonei sono risultati 30.

L’inizio del percorso formativo per i 30 aspiranti maestri è previsto già a partire dal mese di luglio 2016 , e si svilupperà in diversi moduli sia teorici che pratici e saranno svolti prevalentemente in Calabria. L’intero percorso avrà una durata di circa 90 giorni.

Inoltre è già in pieno svolgimento il corso formazione maestri di snowboard per i 22 corsisti, che si svolta in Valtellina a Chiesa Valmalenco (SO) dal 7 al 10 Marzo, seguita brillantemente dal responsabile del settore snowboard del Collegio Calabria Giovanni Scalise.

Il nostro collegio quindi, è riuscito ad ottenere risultati prestigiosi come quello di Cortina, dando l’ennesima riprova della grande professionalità e dell’altissima competenza e che ci da conferma di come le eccellenze del nostro territorio non temono nessun confronto.

Category Attualità, Calabria

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!