Callipo (Anci Giovani): solidarietà al sindaco di Zaccanopoli

Callipo (Anci Giovani): solidarietà al sindaco di Zaccanopoli

“Ci risiamo. Un altro sindaco nel mirino del mafioncello di turno, un altro amministratore costretto a chiedersi perché. E noi a domandarci se questa odiosa liturgia criminale, sempre più arrogante e invasiva, finirà mai”.

Lo ha detto il sindaco di Pizzo e coordinatore nazionale di Anci Giovani esprimendo massima solidarietà al primo cittadino di Zaccanopoli, Pasquale Caparra, vittima di un incendio doloso che ha distrutto il suo casolare di campagna.
“Ci stringiamo a lui e a tutta la comunità di Zaccanopoli, cioè alla stragrande maggioranza di cittadini onesti che sono stanchi di assistere a questo stillicidio quotidiano che continua a sporcare la nostra terra. L’auspicio, come al solito, è che i responsabili vengano individuati. Intanto, non resta che continuare a credere fortemente in un’altra Calabria finalmente libera dalla ‘ndrangheta”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!