Staiti, incontro culturale FAI Giovani Reggio

logo FAI GIOVANI RC

Questo post é stato letto 29040 volte!

Nell’ambito delle iniziative promosse dal FAI Giovani Reggio Calabria il 25 ottobre si è tenuto l’incontro culturale presso i locali della sala conferenze del Museo San Paolo, gentilmente concessa dalla Fondazione Piccolo Museo San Paolo.

Numerosa la partecipazione all’evento con testimonianze che si sono alternate negli interventi.
Ha introdotto i lavori Maria Teresa Rizzo, Responsabile del gruppo FAI giovani RC, con la proiezione di un video che ha presentato l’incantevole borgo di Staiti puntando i riflettori sui suoi tesori paesaggistici, architettonici e culturali.

Durante la serata la violinista Scirtò Noemi, allieva del Centro Studi Musicale G. Verdi di Reggio Calabria, ha accompagnato la lettura della poesia del Prof. Stelitano “Ode a Staiti” interpretata da Egizia Scopelliti.

A seguire l’Arch. A. D. Principato, Sindaco del Comune di Staiti, insieme alla neo presidente della Pro Loco Staiti, Sig.ra Gandini, hanno esposto i progetti che stanno contribuendo a mettere in luce le attrattive culturali del più piccolo borgo medioevale dell’area grecanica.

Un importante contributo è stato dato anche dal Prof. Daniele Castrizio, Docente associato di Numismatica presso l’Università di Messina, che ha introdotto gli importanti progetti culturali che, attraverso l’Ass. Culturale Archigramma, stanno concorrendo a dare un alto spessore culturale allo stesso borgo.

Staiti oggi si prepara a vivere questa enorme opportunità di sviluppo, grazie a vari interventi che ormai da tempo si muovono per il rilancio di questo piccolo comune anche grazie alla forte intesa, ormai consolidata, tra l’Ass. Archigramma e l’Amministrazione Comunale che ha dato vita al Museo dei Santi Italo Greci attraverso la creazione di 22 icone realizzate dal Maestro Russo S. Tkhonov che per l’occasione ha illustrato le tecniche pittoriche utilizzate.

Un’ulteriore progetto, che l’Amministrazione Comunale sta portando avanti è la realizzazione di grandi pannelli in terracotta che verranno installati per le vie del paese raffiguranti “Il Sentiero delle Basiliche Bizantine in Calabria e Sicilia” ad opera dei Maestri Violi, anch’essi ospiti dell’evento.

Il Fai Giovani di Reggio Calabria, sempre attento alla valorizzazione del proprio territorio, è riuscito ad attirare l’attenzione dei numerosi partecipanti sulle bellezze culturali e paesaggistiche della provincia.
Appuntamento, quindi, in primavera con la visita culturale al borgo di Staiti che sarà organizzata dal FAI Giovani di Reggio Calabria.

Questo post é stato letto 29040 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *