San Lorenzo, dopo anni garantita l’acqua a San Pantaleone

San Lorenzo, dopo anni garantita l’acqua a San Pantaleone

Dopo un anno l’amministrazione Russo, con non poca fatica, ha garantito per gran parte del periodo estivo, l’acqua a San Pantaleone e su tutto il territorio comunale.

Riuscire in questa impresa è stato motivo di orgoglio: basti pensare che a San Pantaleone, da anni, la mancanza di acqua era una piaga presente costantemente ma, sin dall’inizio del nostro mandato, ci siamo impegnati ad incrementare il servizio idrico nonostante la grave situazione economica in cui l’ente versa; dopo 35 anni, difatti, sono iniziati i lavori per ripristinare la condotta che da Marcucci porta l’acqua all’acquedotto centrale.

La condotta, che presenta molti cedimenti, è vetusta ed abbandonata ma tra poco sarà totalmente ripristinata facendo si che l’acqua possa essere nuovamente disponibile per i cittadini; al momento sono stati sostituiti 300 m di tubature ma presto, grazie ad un decreto finanziario a favore del Comune di euro 120000, verrà sostituito il maggior numero di metri possibile per rimodernare una condotta da molto tempo abbandonata”. Sono queste le dichiarazioni del Sindaco Bernardo Russo che ha iniziato a fare il bilancio del primo anno di gestione comunale.

“Questo lavoro – sostiene il Sindaco – è stato realizzato grazie all’ausilio dei mezzi in dotazione alla Sorical i quali sono stati messi a disposizione dell’Ente Comunale per poter portare a termine il lavoro. Corre l’obbligo di ringraziare il commissario Luigi Incarnato, il geometra Attisano, l’ingegnere Gangemi, l’operatore Furia e il dipendente Sorical Praticò, un particolare ringraziamento va al Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, per l’attenzione che pone ai problemi in cui versano i comuni, per la sua generosità e per la sua totale disponibilità. E un ringraziamento anche al consigliere regionale Mimmo Battaglia.

Il Sindaco e l’Amministrazione tutta  – conclude Russo – si sentono orgogliosi del lavoro svolto finora: i problemi all’interno del Comune sono tanti ma siamo certi che con coraggio e coesione, con tanto sacrificio, potremo dare a San Lorenzo un volto nuovo, potremo dare le risposte ai cittadini che hanno avuto fiducia in noi”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!