Melito, svolta prima riunione della commissione “Politica Istituzionale”

Melito, svolta prima riunione della commissione “Politica Istituzionale”

Questa mattina, 5 gennaio alle ore 10:0 si è riunita la prima commissione “Politica Istituzionale” presso la sala Giunta del Comune di Melito Porto Salvo.

La riunione è stata convocata dal Presidente della Commissione Politica Istituzionale, Maria Apollonia Bruni e sono stati discussi i seguenti punti: proposta regolamento baratto amministrativo; proposta di regolamento sulle modalità di elezione e funzionamento del Consiglio comunale dei ragazzi (Art. 5 Statuto Comunale); proposta istituzionale della “Consulta per le Politiche Giovanili, per il Welfare dello studente e per la partecipazione attiva” e proposta di Regolamento; proposta Istituzione di una commissione speciale sui tributi e sul fenomeno dell’evasione” (art. 17 del Regolamento sul funzionamento del Consiglio e delle Commissioni); varie ed eventuali.

Espresso parere favorevole sulle linee di indirizzo indicate nel regolamento “baratto amministrativo”, il punto è stato relazionato dalla Presidente Maria Apollonia Bruni, in seguito il Vice Presidente della commissione Carmelo Minniti presenta il regolamento per il consiglio dei ragazzi, vengono proposte tre modifiche, approvate all’unanimità.

La presidente si è riservata la decisione se portare o meno al prossimo consiglio il regolamento, dopo che avrà saputo quanti sono gli studenti, che frequentano le classi 4 e 5 elementare e 1, 2 e 3 media nella cittadina melitese, per stabilire il numero effettivo dei componenti.

Tuttavia, la Presidente ha affermato che l’istituzione della Consulta sia di competenza della II commissione “Politiche sociali” e non della prima ed ha chiesto di non trattare l’argomento, dunque la competenza della Consulta è stata messa ai voti, maggioranza favorevole alla dichiarazione di incompetenza, minoranza contraria, poi Minniti ha allegato agli atti la proposta di regolamento da trasmettere all’altra commissione.

La proposta Istituzione di una commissione speciale sui tributi e sul fenomeno dell’evasione” (art. 17 del Regolamento sul funzionamento del Consiglio e delle Commissioni) è stata rinviata alla prossima riunione.

Il Vice Presidente della Commissione “Politiche  Istituzionale” Carmelo Minniti ha dichiarato: “Spero di sbagliarmi, ma ho percepito lo stesso clima di ostilità nei confronti della minoranza, che si respira in Consiglio. Prova ne è il fatto, che abbiamo votato all’unanimità la proposta della maggioranza sul regolamento relativo al “Baratto amministrativo”, pur segnalando alcune situazioni, che se meglio specificate potrebbero evitare eventuali contestazioni, durante l’applicazione.
Mentre per il regolamento del Consiglio comunale dei ragazzi – continua Carmelo Minniti– abbiamo dovuto registrare un rinvio dell’approvazione, per la verifica del corpo elettorale. Cosa che poteva essere verificato per tempo o chiesto addirittura in tempo reale, durante la commissione.
Infine sull’istituzione della consulta, abbiamo dovuto addirittura registrare una dichiarazione di incompetenza da parte della Presidente della commissione, ritenendo che l’argomento sia di competenza della II commissione e non della prima.
Ci chiediamo allora, perché sia stato posto l’argomento all’ordine del giorno.
Insomma, sembra già chiaro, che anche in commissione se la proposta arriva dalla minoranza, vi è un pregiudizio di fondo”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!