Melito di Porto Salvo: problematica Galleria Calvario. La nota

Melito di Porto Salvo: problematica Galleria Calvario. La nota

Come si ricorderà, Vincenzo CREA Referente unico dell’ANCADIC e Responsabile del Comitato spontaneo “Torrente Oliveto” lo scorso 18 aprile, aveva così sollecitato l’eliminazione delle infiltrazioni, riguardanti la Galleria Calvario.

Vincenzo Crea

Vincenzo Crea

Scrivo, aveva evidenziato, quale Referente unico dell’A.N.CA.DI.C, associazione che promuove e tutela il patrimonio paesaggistico e l’ambiente salubre e la viabilità, per chiedere di voler effettuare una urgente attività ispettiva visiva e tecnica per accertare potenziali ammaloramenti della galleria stradale del Calvario situata al km. 31+IV della Ss 106 di Melito di Porto Salvo, atteso le perduranti infiltrazioni e copiosi gocciolamenti di acqua anche in assenza di pioggia che continuano a interessare l’intera struttura.

In tal senso, lo stesso Crea, tramite la nota trasmessa alla redazione di NtaCalabria, di seguito fedelmente riportata, ha reso noto le precisazioni, del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili.

La nota

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili – Direzione Generale per le strade e le autostrade, l’alta sorveglianza sulle infrastrutture stradali e la vigilanza sui contratti concessori autostradali Div. 2 Programmazione della rete ANAS S.p.A, ricevuta la segnalazione dell’ANCADIC dello scorso 18 aprile riguardante la richiesta urgente attività ispettiva per eliminazione infiltrazioni nella Galleria Calvario con nota dello scorso 29 aprile diretta all’ANAS Direzione Generale Via Monzambano 10 Roma e per conoscenza all’ANCADIC ha scritto:

Si richiama l’attenzione, per ogni seguito di competenza, sull’istanza rappresentata da parte dell’Associazione Nazionale di ispirazione cattolica per i Diritti di Cittadinanza, per tramite del suo referente unico, Vincenzo Crea, con nota acquisita da questa Direzione in data 21 .4.2022, che si allega in copia. Si prega di tenere informata questa Direzione in merito alla verifica delle problematiche rilevate e all’eventuale sviluppo delle soluzioni ritenute idonee alla soluzione delle stesse. F/to Il Dirigente A.C.

Vincenzo CREA

Referente unico dell’ANCADIC e Responsabile del Comitato spontaneo “Torrente Oliveto”

Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali online seguendo il calcio e la Reggina.