Melito, i consiglieri comunali Minniti e Iaria scrivono al Prefetto

Melito, i consiglieri comunali Minniti e Iaria scrivono al Prefetto

I consiglieri comunali di #unacittàdacambiare Carmelo MinnitiAntonina Iaria, in accordo con il portavoce ed il direttivo del movimento, hanno scritto a Sua Eccellenza il Prefetto di Reggio Calabria, denunciando i ritardi nelle risposte alle interrogazioni e nella trasmissione di quanto richiesto per l’accesso agli atti, da parte del Sindaco Meduri e dell’Amministrazione a cui fa capo, in violazione alle disposizione legislative previste dal Testo unico degli enti locali D.Lgs. 267/2000 e dal vigente Regolamento sul funzionamento del Consiglio e delle Commissioni.

“Il movimento in particolare intende denunziare, oltre a quanto esposto nella nota inviata al Prefetto, l’uso spesso personale e privatistico dell’organo consiliare dove, sempre più, l’atteggiamento egemone del sindaco, perpetrato attraverso lunghe discussioni su argomenti spesso di natura personale e non di interesse pubblico e la continua inosservanza dei tempi previsti dal regolamento per gli interventi, minano l’agibilità democratica del consesso – hanno dichiarato i consiglieri comunali, Carmelo Minniti e Antonina Iaria-

Auspichiamo infatti, dopo averlo richiesto in piu’ occasioni, che il Presidente del consiglio, organo preposto al rispetto di tali regole fondamentali, si dimostri già da subito piu’ efficiente e non succube dei desiderata del sindaco”.

 

francesca

autore e collaboratore di ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!