Giovanni Mandica, non esistono parole per descrivere il tuo ricordo

Giovanni Mandica, non esistono parole per descrivere il tuo ricordo

Non esistono parole per descrivere la morte di un giovane come Giovanni Mandica, venuto a mancare lo scorso 12 Luglio. Residente a Colorno, avrebbe compiuto 30 anni il prossimo 20 ottobre.  A distanza di qualche giorno da quel triste momento, non é facile scrivere questo articolo per parlare di un ragazzo ben voluto da tutti.

La sua morte ha lasciato tutti nello sgomento sia nel parmense dove viveva con la famiglia che in provincia di Reggio Calabria, ed in particolare nel comune di San Lorenzo dove vivono parenti e amici e dove trascorreva la vacanze.

La tragedia si è consumata nella tarda mattinata di martedì 12 luglio lungo la strada statale 343 “Asolana” nel territorio di San Polo di Torrile, in Provincia di Parma. Per cause ancora tutte da accertare, l’auto su cui viaggiava Mandica si è scontrata frontalmente con un camion che proveniva dalla direzione opposta.

Un impatto violentissimo a seguito del quale entrambi i mezzi sono usciti fuori dalla carreggiata e la vettura è andata completamente distrutta nella parte anteriore. Per Giovanni non c’é stato nulla da fare nonostante il tempestivo intervento dei vigili del fuoco e dei sanitari del 118. 

Un giorno che per lui doveva diventare di festa per la laurea in Giurisprudenza prevista nel pomeriggio alle 16 e che invece si é trasformato nel momento piú triste. 

Tra i tanti messaggi di cordoglio anche quelli di suo cugino Angelo che ha affidato ad un post e ad una foto insieme un ricordo:

Ciao Giò,
Mai avrei immaginato di dover scrivere queste parole proprio per te. Doveva essere un giorno di festa, la tua laurea e invece la tragedia.
Tu, non eri solo un cugino, eri mio compare. Ti avevo cresimato proprio per sigillare ancora di più questo legame. Non trovo né la forza né le parole per esprimere ciò che provo in questo momento. Con te è volata in cielo una parte di me.
Fa male, male da morire…
Da oggi, in cielo avrò una stella in più, quella più bella e brillante. Ti porterò sempre nel mio cuore cumpari ?? Ti voglio bene all’infinito ❤️

Giovanni Mandica

Tra i primi messaggi però quello della sua società sportiva:

La società Sport Club Mezzani porge le più sentite condoglianze ai familiari del proprio giocatore Giovanni Mandica, scomparso improvvisamente in seguito ad un incidente stradale. Purtroppo è uno di quei giorni che non vorremmo mai vivere, non ci sono davvero parole per descrivere il dolore di ognuno di noi. Ciao Gio, ci mancherai davvero tanto.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.