Condofuri, il progetto “My web Writing” aderisce alla campagna “Non sei solo”

Condofuri, il progetto “My web Writing” aderisce alla campagna “Non sei solo”

Il progetto sociale “My web writing”, partito nel 2015, si svolge presso il Centro Giovanile “P. Valerio Rempicci” di Condofuri Marina ed è organizzato e diretto da Lucia Arena. Oggi, nonostante le diverse difficoltà dettate da una strumentazione precaria e carente; ha raggiunto notevoli risultati formativi e di accrescimento culturale nei ragazzi (in forma gratuita) a partire dall’età di 8 anni all’età di 13 anni (classe 3° della scuola secondaria di primo grado).

Il Progetto nasce con una proposta multinazionale creata dalla piattaforma Overblog – nella quale Lucia Arena vi collabora come Editor Pubblisher – per la creazione del Giornalismo dei Ragazzi  che viene pubblicato successivamente sul portale ed è il frutto di un’attenta e accurata analisi di valutazione delle esigenze e degli obiettivi richiesti dai ragazzi e dalle loro famiglie nell’ambito informatico. Oltre ad essere un’occasione di aggregazione e partecipazione attiva sociale.

Nelle esperienze passate, il progetto è stato modificato ed adeguato alle esigenze territoriali del paese ed i ragazzi che hanno aderito, han potuto ricevere una formazione moderna sulle Skill didattiche Office, Graphic, Windows home basic. Si sono infine trovati a collaborare con le varie associazioni nazionali, per poter ampliare il concetto di ricerca e applicazione delle informazioni raggiungendo i risultati delle manifestazioni:

Inverno con le feste del 9 dicembre 2015
Concorso Writer & Graphic del 7 giugno 2016
La mostra dei Ragazzi del 19 dicembre 2016
Scatti di primavera del 5 maggio 2017

Quest’anno, l’attenzione della direzione sarà focalizzata su due punti essenziali:

Il primo mira all’ampliamento della conoscenza del progetto precedente abbinato ad un uso di software didattici per la logica matematica e la conoscenza/approfondimento della lingua italiana;

Il secondo punto, grazie alla collaborazione dell’Associazione Nazionale Antibullismo: la messa a disposizione dei ragazzi uno “Sportello di Ascolto” sempre all’interno dell’aula stessa;

Il primo punto, seguendo la scia della programmazione teorica/pratica del programma precedente, andrà a richiamare la logica matematica e la lingua italiana. In questo frangente, gli studenti, divisi in squadre, saranno guidati da Lucia Arena all’uso della programmazione base e sull’uso di software logici/matematici. Gli allievi che avranno il miglior punteggio, andranno a partecipare alle microlimpiadi informatiche che si terranno nel mese di maggio/giugno a seconda dei tempi tecnici di programmazione. Questo per fare in modo che ogni discente possa sviluppare competenze fondamentali per la propria formazione circa gli aspetti relazionali e collaborativi, occasioni di incontro e scambio nell’ambito competizionale informatico e di didattica comune. Il tutto contornato da lezioni frontali, lavori di gruppo e utilizzo di tecnologie di ultima generazione; non viene escluso l’utilizzo di materiale cartaceo e approfondimenti culturali didattici.

Inoltre la Direttrice – in qualità di Tutor Informatico qualificato AICA e Consultant Cyber-Security, qualificata Microsoft EUCIP – durante l’anno di durata del progetto, oltre a diverse iniziative legate allo sviluppo del campo di ricerca e confronto impostate su diversi traguardi valutativi; all’interno dell’aula e sotto la sua direzione, attiverà uno sportello di ascolto per le vittime di cyberbullismo e atti che violano la sicurezza informatica per la Campagna “NON SEI SOLO” proposta dall’Associazione Nazionale Antibullismo nella quale collaboro aderendo come Web Master di gestione Community.

I ragazzi e le loro famiglie potranno richiedere una consulenza gratuita, e in via privata presso la struttura dell’aula informatica, attraverso i mezzi messi a disposizione; non è escluso in eventuali casi accertati il coinvolgimento dell’Assistenza Sociale e/o dell’approfondimento con le forze dell’ordine.

Al Progetto “My web Writing” non è chiesta una quota d’iscrizione ma sarà applicata in base alle necessità di cancelleria e di gestione dell’aula (oltre all’organizzazione delle manifestazioni) una quota di partecipazione per far fronte alle spese (come ad esempio: l’acquisto di trofei e medaglie di partecipazione alle Microlimpiadi di fine progetto, la stampa delle locandine e del materiale richiesto durante la durata del progetto e l’acquisto di oggettistica di cancelleria)

La Direzione ricorda che: le attività informatiche del progetto avranno corso SOLO e SE le attrezzature dell’aula informatica saranno ritenute idonee a sostenere un nuovo anno di operazioni, altrimenti il sopradetto programma sarà ritenuto nullo e cancellato; come da statuto precedentemente approvato all’interno dell’aula informatica: la direzione del progetto non è responsabile di attività/usura delle apparecchiature al di fuori del proprio corso.

Maristella Costarella

autore e collaboratore di ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!