Bollette acqua Melito Porto Salvo, continuano proteste

Bollette acqua Melito Porto Salvo, continuano proteste

eadv

Montano le proteste per le Bollette acqua Melito Porto Salvo. Sulla vicenda é intervenuta anche “Una cittá da cambiare” dopo le proteste dei cittadini.

Bollette acqua Melito Porto Salvo

Il gruppo melitese sottolinea come “l’invio delle fatture relative al Servizio idrico anno 2016 ha determinato tra i cittadini una situazione di estrema confusione e preoccupazione. Il motivo risiede negli importi spesso eccessivamente elevati che sono stati loro richiesti”.

Lungo ed articolato l’intervento sulla questione delle bollette dell’acqua del 2016. “Nell’approfondire la questione, riteniamo che ci siano state diverse irregolarità nel calcolo di quanto dovuto dai singoli contribuenti”. Nella sua disamina, Una cittá da cambiare mette in luce “prima fra tutti l’errata applicazione delle tariffe. Risultano infatti applicate quelle previste per l’anno 2017 e non quelle stabilite per il 2016. Come fissate nella delibera di Giunta comunale n. 91 del 26/04/2016 e recepite nella delibera di Consiglio Comunale n. 43 del 26/05/2016. Tale delibera aveva ad oggetto “Approvazione Bilancio di previsione esercizio finanziario 2016-2018 (art. 151 D.Lgs. n. 267/2000 e art. 10, D.Lgs. n. 118/2011)”.

Bollette dell’acqua del 2016

La nota continua aggiungendo che “la fatturazione non ha tenuto conto del consumo effettivo. In considerazione del fatto che non é stata riportata la reale lettura dei contatori. A tutto ciò si aggiunga che le cifre spesso superiori anche del 50-60% rispetto alle fatture degli anni precedenti. Questa situazione ha generato tra i cittadini forti preoccupazioni, aggravate dalla particolare crisi economica che negli ultimi anni tutti noi siamo costretti a subire”.

Tutto ciò considerato, il movimento politico-culturale melitese “ha formalmente esortato al Sindaco ed alla Giunta Comunale ad adottare tutti i provvedimenti necessari per far fronte a questa incresciosa situazione, soprattutto al fine di fare chiarezza su quanto sta accadendo e su come i cittadini devono comportarsi, valutando la possibilità di un annullamento in autotutela dell’intero ruolo del servizio idrico 2016, ai fini di un più corretto ed equo calcolo dello stesso”.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!