Bernardo Russo: “Spiagge e mare sporco nell’Area Grecanica”

bernardo-russo

Questo post é stato letto 33180 volte!

bernardo-russo
Bernardo-Russo

 

E’, ormai, da quando è iniziata la stagione estiva che sulle battigie del nostro mare assistiamo all’arrivo di ondate di rifiuti inorganici di ogni tipo: da pantaloni usati a buste di plastica, da bottiglie a pacchetti di sigarette, da involucri per cibi agli oggetti più disparati. Di sicuro non si tratta di liquido fognario ragion per cui è da ritenere che, violando le norme di legge, a sporcare le acque dei nostri mari siano imbarcazioni occupate da autentici incivili.

Purtroppo, quello che pensavamo potesse essere qualche sporadico episodio, non si sta rivelando tale e, quasi ogni giorno, sulle rive del mare, ricompreso da Melito Porto Salvo a Palizzi, assistiamo a queste incresciose irruzioni di pattume che macchiano l’azzurro del nostro limpido Jonio.

Dopo che con grandi sacrifici, le istituzioni locali si premurano di mantenere in perfetta efficienza gli impianti di depurazione per consentire ai villeggianti ed ai turisti del mare un bagno in assoluta sicurezza, ci pensano questi barbari del ventunesimo secolo a creare un danno incommensurabile sul piano dell’immagine ed anche economico ad un terra già gravemente afflitta da crisi economica, evolutiva ed occupazionale.

Mi appello, pertanto, a tutti gli organi competenti ed alla Capitaneria di Porto, Guardia Costiera e Prefettura, affinché, specie in questo periodo in cui l’affluenza nelle nostre spiagge è assai elevata, attuino un controllo capillare dei nostri mari perseguendo chi, in spregio alla legge, pone in essere un vero e proprio scempio oltre che un atto criminale che mette a repentaglio la salute dei bagnanti.

L’Associazione socio – ambientale, “Preziosa Zavettieri”, da me rappresentata, continuerà a vigilare, tenendo le antenne diritte, affinché venga fatto tutto il possibile per impedire il ripetersi di questi incresciosi eventi, sempre a tutela della salute dell’ambiente e dell’immagine della nostra splendida Area Grecanica.

Il Presidente dell’Associazione “Preziosa Zavettieri”

Bernardo Russo

 

Questo post é stato letto 33180 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *