Torrente Sant’Elia, divieto balneazione

Torrente Sant’Elia, divieto balneazione

Torrente Sant’Elia, divieto balneazione. Arriva oggi, 18 luglio, una nuova ordinanza da parte del Sindaco di Melito Porto Salvo, Giuseppe Meduri. Il 25 invece, è arrivato l’esito della balneazione delle acque del mare di Melito Porto Salvo.

Torrente Sant’Elia, rilievi dell’ARPACAL

Continuano i disagi per il mare melitese. Solo pochi giorni fa, avevamo assistito alla revoca del precedente divieto di balneazione a Melito Porto Salvo. Oggi invece, arriva l’ennesimo smacco insieme alle tante segnalazioni di diversi cittadini.

Il Sindaco Meduri fa sapere che sono stati trasmessi i risultati delle analisi delle acque marine effettuate lo scorso 11 Luglio dall’Arpacal nei pressi della foce del torrente Sant’Elia.

A seguito delle analisi effettuate, nella relazione tecnica redatta da parte del personale ARPACAL viene testualmente riportato: “Il campione di acqua superficiale prelevato alla foce del torrente Sant’Elia presenta una notevole carica batterica, di origine fecale, delle acque prelevate; indice di una depurazione non corretta dei reflui urbani; con valori non conformi ai valori limite di emissione in acque superficiali fissati dal DLgs 152/200″.

Divieto di balneazione

Il Sindaco fa inoltre sapere che con la stessa comunicazione, l’ARPACAL ha proposto, in via cautelativa, di applicare il Divieto di balneazione del tratto di mare alla foce del torrente Sant’Elia. Il tratto è infatti ricadente in parte nel comune di Melito di Porto Salvo.

Inoltre, si legge nell’ordinanza redatta dal Sindaco Giuseppe Meduri, è stata ravvisata “l’inderogabile necessità di escludere temporaneamente dalla balneazione; dal prelievo di acque di mare e dalla frequentazione dell’arenile nel tratto compreso in corrispondenza della foce del torrente Sant’Elia“.

Questo fino alla comunicazione di rientro nei limiti precauzionali per la salvaguardia della pubblica e privata incolumità.

Ordinanza del Sindaco Giuseppe Meduri

Il Sindaco di Melito Porto Salvo “con effetto immediato ordina il divieto temporaneo di balneazione nel tratto di mare fino a 100 metri ad est dalla foce del torrente Sant’Elia; a tutela della salute pubblica e della pubblica e privata incolumità”.

Ordinanza_n.14

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *