Vibo Valentia, visita istituzionale nelle strutture sanitarie

La terza commissione consiliare ”Attività sociali, sanitarie, culturali e formative” della Calabria ha avviato la visita istituzionale nelle strutture sanitarie del vibonese. Prima tappa all’ospedale ”Iazzolino” nel capoluogo. La Commissione, guidata dal presidente Nazzareno Salerno, è stata accolta dai tre commissari straordinari, Gerardina Basilicata, Nunzio Naso e Marco Serra, nominati dal ministero dell’Interno dopo lo scioglimento dell’azienda ospedaliera per infiltrazioni mafiose.

”Non vi è dubbio che Vibo Valentia sia stata una spina nel fianco della sanità calabrese – ha dichiarato Salerno – ma a Vibo è partito un processo di innovazione della struttura ospedaliera, iniziando dall’ammodernamento delle sale operatorie. E’ certo, però, che sia necessaria una discontinuità con le vecchie gestioni, con i vecchi dirigenti che tanti guasti hanno provocato. Il nostro obiettivo è di dare risposte sicure ai cittadini e il presidente Scopelliti, su questo, è fortemente impegnato”.

Al sopralluogo sono presenti i consiglieri regionali Chiappetta (Pdl), Serra (Insieme per la Calabria), Parente (Scopelliti presidente), Ciconte (Autonomia e diritti), Fedele (Pdl) e Gallo (Udc). La visita della Commissione proseguirà nell’ospedale di Tropea e si concluderà in serata nel nosocomio di Serra San Bruno.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!