Soriano, Lucia Ioppolo soffocata con un cuscino

boss mammoliti cercato dai carabinieri

Questo post é stato letto 25370 volte!

carabinieri
carabinieri

L’anziana donna, Lucia Ioppolo, trovata morta lo scorso 23 novembre, a seguito di una rapina, sarebbe stata soffocata, forse con un cuscino.

Dall’esame autoptico, eseguito dal medico legale Katiuscia Bisogni, è emerso che la donna di 85 anni, trovata morta nella sua casa di Soriano Calabro sarebbe stata soffocata, forse perché impaurita si era messa a urlare e i malviventi per zittirla le hanno messo tra la bocca e il naso un oggetto morbido bloccandole la respirazione.

Le indagini sono state avviate dai Carabinieri.

Questo post é stato letto 25370 volte!

Author: Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *