Volley: Tonno Callipo ko a Latina

Volley: Tonno Callipo ko a Latina

eadv

Il Pala Bianchini si conferma una fortezza inespugnabile per la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. I giallorossi di coach Chicco Blengini steccano la partita contro i pontini e cadono sotto i colpi degli attaccanti di casa. L’Andreoli si impone con il punteggio di 3-0 e riscatta la sconfitta dell’andata. Troppo molle la resistenza di Forni e compagni al cospetto di un avversario che ha messo sotto pressione i calabresi fin dalle prime battute del match. I ragazzi di Blengini hanno reagito nel terzo parziale, ma nel lungo periodo hanno dovuto alzare bandiera bianca di fronte alla compagine laziale. La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia ha chiuso l’incontro con il 42% in attacco e con nessun giocatore in doppia cifra. Gavotto è stato il miglior realizzatore dei suoi con 9 palloni messi a terra.

 

IL TABELLINO:

ANDREOLI LATINA – TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA 3-0 (25-19, 25-19, 25-22)

ANDREOLI LATINA: Starovic 15, Skrimov 16, Verhees 6, Sottile 1, Fragkos 13, Gitto 6, Rossini (L), Fortunato. Non entrati: Paris, De Rocco, Michalovic, Noda Blanco. All.: Simoni

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Trinidad De Haro, Plot, Steuerwald, Randazzo 7, Farina (L), Forni 4, Cisolla 6, Villena 4, Crer 7, Gavotto 9, Ogurcak 1. Non entrati: Presta, Sardanelli (L2). All.: Blengini

ARBITRI: Braico e Zanussi

NOTE: spettatori 840. Durata set: 25’, 24’, 33’. Tot.: 82’. Mvp: Skrimov

 

LA CRONACA DEL MATCH:

PRIMO SET – Coach Simoni propone in campo Sottile in regia con Starovic opposto, al centro Gitto e il belga Vehrees, in posto 4 Fragkos e Skrimov, libero Rossini. Dall’altra parte della rete coach Blengini schiera Steuerwald al palleggio, Gavotto opposto, i centrali Forni e Crer, Cisolla e il recuperato Ogurcak di banda, libero Farina. Il primo punto della partita è dei giallorossi, ma i pontini allungano subito sul 5-2. Capitan Forni e l’ace di Cisolla riportano la Tonno Callipo a -1 (5-4). L’errore di Sottile in palleggio vale la parità 7-7. I laziali però riallungano prima con il muro a uno di Verhees su Crer (9-7) e poi con Starovic al servizio che consente allo stesso centrale belga di concludere con uno slash vincente dopo la ricezione non perfetta dei giallorossi (Latina avanti 12-8 al riposto tecnico). Sul 15-10 coach Blengini chiama tempo e i suoi al rientro in campo si riportano a -3 (15-12), ma Sottile e compagni riallungano e si portano sul 20-13. Nel finale di set dentro Randazzo al posto di Ogurcak. E proprio il martello siciliano con un ace riporta la Tonno Callipo sotto nel punteggio (21-18). Nella fase decisiva però Latina allunga ancora e chiude il set 25-19 con un muro vincente.

SECONDO SET – I pontini partono forte anche nella seconda frazione con Fragkos che trova il break del 6-4. Il messinese Gitto allunga ancora e porta i suoi avanti sull’8-4. La Tonno Callipo fatica in attacco e Latina a muro trova il 10-5 e al riposto tecnico mantiene il +5. La squadra di Simoni trova campo libero e allunga sul 18-11. Blengini inserisce Villena e con un suo attacco i giallorossi provano a tirare la testa fuori dal guscio (19-15). Ma Latina allunga ancora il solco con l’ace di Skrimov 21-15 e conquista 25-19 il secondo parziale dopo il primo tempo di Gitto.

TERZO SET – Reazione Tonno Callipo nel terzo set con i calabresi bravi a portarsi in avanti 3-6 dopo il muro vincente di Forni. Ma i calabresi non riescono a gestire il vantaggio e i pontini prima con Skrimov e poi grazie all’errore di Cisolla trovano la parità 7-7. Forni e compagni però riallungano nuovamente prima con un break a muro 7-9 e poi con l’errore di Skrimov in attacco 7-11. Latina recupera un mini break e al tempo tecnico la Tonno Callipo è avanti 10-12. L’attacco di Randazzo termina out: 13-13. Gitto mura Gavotto e Latina mette il naso avanti 15-14. Sul 17-16 punto Latina contestatissimo dopo un attacco di Cisolla terminato sul nastro. La formazione di Simoni allunga sul 22-18, ma i giallorossi si riportano a -2 sul 22-20. Il copione del set non cambia, la Tonno Callipo non riesce a rimontare e Latina fa suo il set e il match con l’attacco vincente di Starovic 25-22.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!