Volley Tonno Callipo, intervista a coach Di Pinto

Volley Tonno Callipo, intervista a coach Di Pinto

Tonno Callipo Volley

Coach Di Pinto, qual’è il suo personale bilancio di fine stagione?

“Come dissi in occasione della conferenza stampa di presentazione, la mia volontà era applicare anche a Vibo, a livello tecnico, il mio metodo di lavoro, fatto di molto impegno, regole e disciplina, e devo dire che tutto lo staff mi ha seguito con grande attenzione ed abnegazione, a cominciare dal mio secondo Vincenzo Mastrangelo.

Gli obiettivi di partenza erano essenzialmente due: innanzitutto la permanenza nella massima serie e poi disputare un campionato che ci permettesse di valorizzare i giovani. Il gruppo che abbiamo creato, formato per lo più da atleti alla prima esperienza in Italia, ci ha portati ad impostare un serio lavoro di crescita e miglioramento. Oggi possiamo dire che questi obiettivi tecnici e agonistici sono stati raggiunti già a metà campionato, quando abbiamo praticamente ipotecato la salvezza alla fine del girone di andata. In quello di ritorno ci siamo ritrovati a dover affrontare alcune difficoltà di natura fisica, ma siamo stati comunque molto bravi a gestire le situazioni con grande sicurezza e determinazione a tal punto che, alla fine, si è parlato anche di playoff”.

È soddisfatto del lavoro svolto a Vibo Valentia?

“Posso ritenermi soddisfatto ed è merito anche dello staff che mi ha supportato e mi ha seguito con grande spirito di sacrificio ed impegno. Per questo li ringrazio tutti indistintamente, insieme alla squadra. Ieri sera la vittoria contro Verona è stata la conclusione di un’ottima annata e di una squadra comunque vincente, fatta di ragazzi molto seri che bisogna elogiare”.

Ha apprezzato il coro che Le è stato rivolto dai tifosi a fine gara?

“Mi ha fatto molto piacere, così come mi ha emozionato il saluto che mi ha riservato il pubblico, in particolare i ragazzi della Fossa GialloRossa, che mi hanno abbracciato con molto affetto. Segno, spero, che hanno apprezzato l’annata, il lavorio svolto e la mia persona”.

Category Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!