Valle Grecanica, la squadra si prepara in vista del derby contro il Cittanova Interpiana

Valle Grecanica, la squadra si prepara in vista del derby contro il Cittanova Interpiana

valle grecanica

valle grecanica

di Francesco Iriti
E’ tutto pronto in casa giallo rossa in vista di questa ulteriore importante partita che vedrà la compagine di mister La Face affrontare il derby contro il Cittanova Interpiana.
Il tecnico dovrà fare a meno degli squalificati Borghetto ed Aguglia mentre potrà disporre di Carrato e Pascuccio, ritornati dopo lo stop del giudice sportivo, e di Di Maggio che sembra aver recuperato la condizione dopo l’infortunio accorso al ginocchio.
Sulla prossima partita è intervenuto mister Pippo La Face che ha effettuato una panoramica a 360°. “C’é poco da dire sul prossimo incontro. Pur avendo molto rispetto dell’Interpiana perché composta da ottimi giocatori e da grandi motivazioni in quanto deve tirarsi fuori dalla bassa classifica, – ha sottolineato l’ex trainer di Omega Bagaladi San Lorenzo e Melitese – noi dopo il risultato importante ottenuto e voluto contro l’Hinterreggio, non possiamo non continuare a fare punti. In caso contrario vorrebbe dire vanificare quanto di buono fatto fino a questo momento”.
La vittoria ottenuta contro l’11 di coach Nucera ha portato molta euforia in seno alla squadra giallo rossa che guarda con fiducia al prossimo futuro. “Abbiamo l’obbligo di crederci ed il nostro compito è quello di lottare ed onorare questa maglia e per dare lustro all’intero comprensorio. – ha aggiunto l’allenatore – Contro l’Interpiana è ancora più importante vincere rispetto all’Hinterreggio dove anche per me personalmente la partita ha assunto un valore maggiore poiché era la mia prima partita”.
La Valle Grecanica ritorna a giocare davanti al pubblico amico cercando di dare un sorriso ai tanti sostenitori che sicuramente saranno presenti sugli spalti del comunale “Saverio Spinella”. “Ultimamente in casa siamo andati a fasi alterne. Non possiamo non rispondere positivamente alla fiducia della società e del pubblico che sono sicuro sarà numeroso. Guai a noi se faremo una partita scialba visto i tanti sacrifici compiuti da tutti noi, soprattutto i giocatori. – ha dichiarato La Face – .
Noi dobbiamo dare importanza al campionato fatto fino a questo momento dalla squadra e pensare settimana per settimana ad ottenere più punti possibili fino alla fine del campionato”.
Mi auguro solo che diminuiscono gli infortuni traumatici e le influenze che ci stanno affliggendo e che creano non pochi problemi ogni domenica. Per questo posso contare su una struttura tecnica di primo ordine formata – conclude il tecnico giallo rosso – dal dottore Zavettieri, il preparatore Gangemi e dal vice Ollio, dal preparatore dei portieri Etna e dal massaggiatore Malacrinò che si occupano del recupero dei giocatori e della situazione fisica fornendo un valido contributo alla causa”.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!