Valle Grecanica, il mister contro il Mazara spera di recuperare Mazzei e Cordiano

Valle Grecanica, il mister contro il Mazara spera di recuperare Mazzei e Cordiano

valle grecanica

di Francesco Iriti

Un buon test quello sostenuto ieri pomeriggio dalla squadra di mister La Face contro la squadra juniores di Ciccio Marra sul terreno di gioco del comunale “Saverio Spinella” di Melito Porto Salvo. I due allenatori hanno fatto ruotare tutti gli effettivi a loro disposizione provando vari schemi in vista dei rispettivi incontri che le due squadre dovranno sostenere in questo fine settimana.

La Face contro il Mazara spera di recuperare Mazzei e Cordiano. I due giocatori erano assenti nella trasferta di Rossano e contro la juniores non hanno giocato, allenandosi però a parte. Saranno da valutare le condizioni anche del bomber Zampaglione uscito dopo appena cinque minuti dell’amichevole per precauzione. Il giocatore, tuttavia, non avrebbe nulla di grave ed è pronto a giocare in campionato. Qualche novità nella formazione mandata in campo da La Face. Volturo ha difeso la porta con Zara che è stato schierato nella compagine dirimpettaia.

Linea centrale di difesa ormai consolidata con Davide Taverniti e Pisano mentre Aguglia ed un arretrato Vazzana hanno agito nel ruolo di terzini. A centrocampo sono stati provati dal primo minuto sia Pansera che Nucera oltre a Borghetto e Scarnato. In attacco come sempre Tiscione e Zampaglione. Dopo l’uscita dal campo di Zampaglione, è stato Quintieri a fare coppia con Tiscione. Nella ripresa, invece, spazio agli altri giocatori con i giovani, soprattutto, che hanno fatto la spola tra una formazione e l’altra.

Per la cronaca la partita è terminata 8 a 1 per i giallo rossi grazie alla tripletta di Tiscione, alle doppiette di Quintieri e Scarnato ed al goal di Aloi. Nella juniores, sabato impegnata nell’importante sfida play off di categoria contro il Grottaglie per l’accesso alla fase nazionale, in rete è andato Autellitano, uno dei giovani più in forma in questo momento. Il risultato, comunque, è indicativo e non fa testo in quanto l’obiettivo di entrambi gli allenatori era quello  di testare lo stato psico fisico di tutti i giocatori.

Category Sport

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!